Sport

venerdì 27 settembre 2019

«A Sassari sarà dura, ma più che all'avversario dobbiamo pensare a lavorare sodo»

«A Sassari sarà dura, ma più che all'avversario dobbiamo pensare a lavorare sodo»

di Luca Petinari

Continua a lavorare la Carpegna Prosciutto Basket di coach Perego, amareggiato sì per l'esordio negativo in casa contro la Fortitudo, ma determinato a portare avanti il lavoro. "Domenica contro Sassari sarà un'altra sfida impegnativa, sappiamo che sarà difficile, contro una squadra che viene dalla vittoria di un trofeo e da un impatto col campionato devastante", afferma il coach biancorosso.

"Non dobbiamo soffermarci troppo sui nostri avversari - continua Perego - non è questo il momento. Sassari è sicuramente più in forma, noi dobbiamo continuare a lavorare sodo e lottare fino alla morte in campo. Faremo del nostro meglio per giocare la partita e migliorarci". Il coach vuole un approccio combattivo: "Dovremo farlo a ogni partita, come all'esordio. Abbiamo pagato un momento di difficoltà nel terzo periodo, nel quale si è sostanzialmente deciso il risultato, ma la squadra ha continuato a giocare. Queste dovranno essere le nostre fondamenta".

Pusica ancora in dubbio: "Lo stiamo recuperando, ma decideremo a ridosso della partita il suo utilizzo - spiega il coach - Sta reagendo alle terapie, l'infortunio si è rivelato più lungo del previsto ma non è nulla di grave. Trattandosi di una contrattura alla schiena è più fastidioso che altro".

Tornando alla partita con la Fortitudo, qual è stata la reazione della squadra dopo l'esordio? "Eravamo molto arrabbiati subito dopo la fine della partita. Ci siamo rimessi subito al lavoro, non abbiamo fatto riposi nei giorni scorsi dopo la partita. La squadra sa benissimo dove siamo e dove vogliamo arrivare".

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info