Sport

mercoledì 22 gennaio 2020

Dominio del Südtirol, nulla da fare per la Vis Pesaro

Dominio del Südtirol, nulla da fare per la Vis Pesaro

di Mattia Ferri

Südtirol 2 - Vis Pesaro (recupero della 20esima giornata)

Dominio totale per tutta la partita dei padroni di casa che dimostrano la propria superiorità fisica e tecnica, confermiamo Sudtirol la miglior squadra vista finora contro la Vis Pesaro. Biancorossi mai pericolosi e quasi sempre a inseguire gli avversari. C'è poco da aggiungere oggi, il risultato è più che oggettivo e rispecchia perfettamente la partita. Ancora applausi però a tutti i tifosi pesaresi presenti oggi a Bolzano, di mercoledì, a 430 km da casa, loro la partita l'avevan già vinta prima del fischio d'inizio.

Al 72° super occasione per Casiraghi che poteva portare la sua squadra sul 3 a 0, tiro da dentro l'area vissina dopo una bella falcata ma palla che finisce debole fuori dallo specchio della porta

Al 60° primo segnale di attacco nel secondo tempo ad opera della Vis Pesaro con un tiro al volo di Tessiore, palla però colpita male e innocua per il portiere di casa

Al 53° doppia sostituzione Vis, esce Marcheggiani entra Malec, esce De Feo entra Di Nardo

Al 52° GOL SUDTIROL palla filtrante di Tait per Turchetta che aggancia la sfera, l'attaccante si infila in area vissina e piazza di destro un bel tiro sul secondo palo 

Al 50° per il Sudtirol Casiraghi fa partire un bolide dalla trequarti, palla insidiosa ma ben respinta da Puggioni

FINE PRIMPO TEMPO: dominio totale dei padroni di casa sempre nella metà campo vissina e continuamente pericolosi con ripartenze e rapide costruzioni di gioco di altra categoria. Il Sudtirol dimostra quindi tutta la sua forza e qualità come fece al "Benelli" nel girone d'andata, secondo noi la miglior squadra vista finora contro la Vis Pesaro. Biancorossi che provano a contenere gli avversari e praticamente mai pericolosi nei primi 45 minuti. C'è da segnalare comunque, ma non è una scusa, le varie defezioni nella rosa pesarese. Un applauso intanto agli oltre 30 pesaresi presenti a Bolzano pur essendo un turno infrasettimanale e a ben 430 km da casa. Break!

 

Al 33° ennesimo pericolo firmato Sudtirol, calcio d'angolo e Vinetot che prova il tiro al volo di piatto con palla che finisce ben sopra la traversa vissina

Al 25° gran tiro di Casiraghi da dentro l'area avversaria con gran parata di Puggioni, 1 minuto dopo dopo calcio d'angolo e altra parata clamorosa del portiere biancorosso che salva la Vis dal secondo gol subito

Al 18° altra azione pericolosa del Sudtirol con Turchetta che mette una bella palla sulla testa di Mazzocchi che colpisce, palla sopra la traversa di Puggioni

Al 10° Vis Pesaro pericolosa con un colpo di testa a giro di Marcheggiani ma la palla finisce dritta nelle mani di Taliento

Dopo 1 minuto e 30 secondi vantaggio immediato del Sudtirol, calcio d'angolo per i padroni di casa, palla che finisce nei piedi di Ierardi che la butta dentro, da segnalare l'uscita a vuoto di Puggioni colpevole sul gol subito dai biancorossi

Per la Vis Pesaro scendono in campo dal primo minuto: Puggioni, Gennari, Paoli, Farabegoli, Nava, Misin, Tessiore, Gabbani, Ejjaki, De Feo, Marcheggiani

Le formazioni


Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info