Sport

domenica 29 settembre 2019

Per la Megabox Battistelli Vallefoglia testa a testa con Ravenna

Per la Megabox Battistelli Vallefoglia testa a testa con Ravenna

Bella partita della Megabox Battistelli Vallefoglia: le ragazze di coach Bonafede, all’esordio davanti al proprio pubblico del PalaDionigi di Montecchio, hanno messo a dura prova la Conad Ravenna, squadra che parteciperà  al prossimo campionato di A2. Alla presenza del sindaco Palmiro Ucchielli e di un pubblico appassionato, le biancorosse hanno giocato a lungo alla pari delle ben più titolate avversarie, più brave a capitalizzare la propria maggiore esperienza nei momenti caldi della partita.

Primo set in equilibrio sino a metà, poi le ospiti operavano la fuga decisiva sul 19-13 mantenendo il vantaggio sino alla fine. Nel secondo set un turno di battuta di Lapi faceva scappar via le biancorosse, che raggiungevano il 12-5. Ravenna tornava sotto sino al -1 (15-16), ma un nuovo strappo riportava a + 4 la Megabox Battistelli, che chiudeva 25-21. Terzo set simile al precedente, con le padrone di casa sempre avanti e Ravenna a provare continuamente a tornare sotto: primo break sul 12-6, poi Ravenna tornava a -1 (13-14) e poi in parità a quota 17. Il nuovo strappo con tre muri in fila delle biancorosse pareva regalare loro il set, ma sul 24-21 un turno di battuta di Manfredini produceva l’aggancio: ai vantaggi la spuntavano le più esperte romagnole. Quarto set con Bonafede a dare spazio alle giovani della squadra: inizio difficile, con la Megabox Battistelli a finire sotto sino al 7-15. Una bella reazione d’orgoglio rimetteva in discussione set e partita sul 13-16, poi la Conad gelava le speranze biancorosse con un nuovo, decisivo break.

Così il coach Fabio Bonafede: “Siamo partiti bene nel primo set, poi ad un certo punto si è spenta la luce, cosa che può succedere in questo periodo. Devo fare i complimenti alle ragazze perché hanno giocato secondo e terzo set a livelli davvero alti: ovviamente c’è rammarico per il finale del terzo, dobbiamo ancora imparare a gestire i momenti cruciali ma tutto ciò fa parte di un percorso di crescita che prosegue. Mi è piaciuto moltissimo anche il quarto set: il punteggio ci ha puniti, ma le nostre giovani si sono comportate molto bene. Complessivamente sono soddisfatto, e alla fine non è che il mio giudizio sarebbe cambiato se avessimo vinto la partita. La squadra ha fatto un passo avanti dal punto di vista della mentalità, dobbiamo ancora lavorare tanto ma la cosa più importante è riuscire a mantenere questo atteggiamento contro chiunque”.

MEGABOX BATTISTELLI VALLEFOGLIA-CONAD RAVENNA 1-3

MEGABOX BATTISTELLI: Bertolotto, Cella 9, Gabrieli 10, Costagli 5, Stafoggia 14, Lapi 8; Ferrario (L), Mati 1, Urbinati, Durante, Murri 1, Magi 3. N.e. Ricci, Ginanneschi. All. Bonafede.

CONAD: Strumilo 12, Torcolacci 4, Manfredini 12, Bacchi 12, Guidi 15, Morolli 4; Rocchi (L), Parini 4, Piva 6, Altini 4, Poggi, Canton, Calisesi. All. Bendandi.

PARZIALI: 18-25 (21’), 25-21 (26’), 25-27 (30’), 19-25 (23’).

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info