Sport

domenica 06 settembre 2020

"Analizziamo quello che è successo e pensiamo a Roma"

"Analizziamo quello che è successo e pensiamo a Roma"

di Ufficio Stampa Victoria Libertas Pesaro

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro non riesce a conquistare la vittoria contro il Banco di Sardegna Sassari nella seconda giornata della Eurosport Supercoppa 2020. Sul campo neutro del GeoVillage di Olbia i due punti vanno ai sardi che hanno la meglio per 71-86.

Coach Jasmin Repesa manda in quintetto Robinson, Filipovity, Cain, Delfino e Massenat. Coach Pozzecco risponde con Spissu, Bilan, Burnell, Gentile e Bendzius.

Partono meglio i biancoblu che si portano sul 3-10. I biancorossi però rispondono con un break di 8-0 che vale il primo sorpasso (11-10). Coach Pozzecco chiama timeout, i sardi si riportano avanti ma è Delfino dai 6.75 a riportare la situazione in parità (14-14). Il primo quarto si chiude con la tripla dell’ex Vasa Pusica, autore del 23-26.

Al 13′ è Kruslin dalla lunga distanza a portare il Banco di Sardegna sul 25-32. Sassari allunga, al 18′ il tabellone è sul 35-45. Robinson riduce in parte le distanze: si va all’intervallo sul 42-53.

Nel terzo quarto è Gentile a portare Sassari sul massimo vantaggio anche se poi la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro si riporta a -3 al 30′ (59-62). Negli ultimi dieci minuti i biancorossi faticano e i sardi ne approfittano per andare a chiudere il match sul 71-86 finale. Nella prossima giornata in programma lunedì alle 17 la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro affronterà la Virtus Roma che in serata sfiderà la Happy Casa Brindisi.

Coach Jasmin Repesa a fine gara commenta il match contro i sardi: “Non abbiamo giocato come volevamo a livello di agonismo e lucidità a differenza di giovedì contro Brindisi. Non siamo stati al livello che volevamo, dobbiamo analizzare ciò che non è andato. Alcuni giocatori devono capire che ogni giorno bisogna produrre ed essere aggressivi. Non possiamo avere paura, questa squadra prima di tutto deve puntare a essere competitiva. Lunedì pomeriggio affronteremo Roma, non sappiamo se inseriranno alcuni americani che non hanno giocato nel primo match contro Sassari. Noi però dobbiamo guardare a noi stessi per migliorare costantemente”.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info