Politica

giovedì 13 febbraio 2020

Uniti per le Marche sul candidato del centro sinistra: "Solo le primarie di coalizione possono fare la sintesi"

Uniti per le Marche sul candidato del centro sinistra: "Solo le primarie di coalizione possono fare la sintesi"

di Uniti per le Marche (Maurizio Cionfrini Psi, Mattia Morbidoni + Europa, Gianluca Carrabs Verdi, Massimiliano Bianchini Civici)

Uniti per le Marche non ha alcuna divisione interna, ma piena comunione di intenti. 

Sta lavorando alla composizione delle liste elettorali che sono quasi al completo, con figure di spicco del mondo civico, ambientalista e progressista. 

Il destino del centro sinistra e del buon governo delle Marche viene prima di ogni destino personale. 

Dobbiamo lavorare ad una coalizione ampia che deve in alcun modo dividersi. 

Al tavolo regionale ogni forza politica ha fatto proposte legittime, ma comunque diverse e quindi solo le primarie di coalizione possono fare la sintesi. 

Salutiamo positivamente la disponibilità di Sauro Longhi (in foto) a candidarsi e invitiamo anche altri a proporsi per rendere la competizione più larga e coinvolgente possibile. 

Certi che quando si dà la voce al popolo è sempre un segnale di grande maturità politica e unica condizione che renderebbe un candidato più competitivo di un altro, se si vuole puntare ad una coalizione ampia in grado di vincere.  


Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info