Politica

giovedì 21 gennaio 2021

«Servono screening e controlli periodici per studenti e docenti», dicono i GD sul rientro a scuola

«Servono screening e controlli periodici per studenti e docenti», dicono i GD sul rientro a scuola

di Giovani Democratici Pesaro Urbino

Ieri mattina 4 Consiglieri regionali di  destra hanno presenziato al PalaVitri di Vallefoglia per  ribadire alla popolazione quanto fosse importante aderire  allo screening di massa, sopratutto per le giovani  generazioni.  

La cosa che ci spaventa, oltre al tempismo inesistente nel  promuovere una giustissima operazione solo l’ultimo  giorno, è l’assenza di una vera e propria strategia che non  prevede un monitoraggio costante nel mondo delle scuole.  

Se non si attuano screening periodici per studenti e docenti  (con attenzione anche ad elementari e medie)  diventerebbe impossibile evitare eventuali focolai e contagi  che rischierebbero di far precipitare di nuovo la situazione  della nostra regione e provincia.  

Ed è proprio riferita a questo tema la battaglia dei due  Consiglieri regionali PD Micaela Vitri e Andrea Biancani,  senza un vero piano di prevenzione le giovani generazioni,  e chi con loro, non rivedrebbero più nella scuola un luogo  sicuro.  

La destra marchigiana non sta affrontando la situazione in  modo adeguato, è impensabile chiedere a studenti  pesaresi, anche minorenni, di sottoporsi ad un tampone nel  comune di Vallefoglia, Fano o Fossombrone, questo  potrebbe diventare solo un rischio enorme per la salute dei  ragazzi e delle loro famiglie.  

Ci teniamo ad aggiungere anche l’aggravante  discriminatoria - che sottolinea la oramai già decantata mancata strategia - di non aver minimamente pensato a  tutti gli studenti fuori sede che torneranno nella nostra  regione, senza essersi sottoposti ad analisi del tempone,  diventando così un rischio per i propri compagni e docenti.  

I ragazzi, la generazione giovanile devono poter tornare a  scuola consapevoli che quella non diventi un rischio per la  loro salute, per quella delle loro famiglie e per i propri  docenti.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info