Politica

mercoledì 26 maggio 2021

«Romagnoli si nasce, non si diventa», ha detto Paolini sulla secessione di Montecopiolo e Sassofeltrio

«Romagnoli si nasce, non si diventa», ha detto Paolini sulla secessione di Montecopiolo e Sassofeltrio

di Ufficio Stampa

“Spiace perdere una zona del Montefeltro che rappresentava ed avrebbe continuato a rappresentare tanto per il nostro territorio. E’ stato fatto di tutto per mantenere i comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio nella nostra provincia”. E’ quanto evidenzia il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini all’indomani del voto al Senato che ha decretato il distacco dei due comuni dalla Regione Marche e la loro aggregazione all’Emilia Romagna. Aggiunge Paolini: “Come diceva Vincenzo Cardarelli, ‘di esser marchigiani bisogna meritarselo’ ed io questa voglia di marchigianità, ad eccezione di alcune persone, non l’ho trovata, specialmente nel sindaco di Sassofeltrio Bruno Ciucci, che voleva mettersi la medaglia di romagnolo nel petto. Romagnoli si nasce, non si diventa”

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info