Politica

lunedì 22 febbraio 2021

Massimiliano Amadori è il nuovo capo di gabinetto del Comune di Pesaro

Massimiliano Amadori è il nuovo capo di gabinetto del Comune di Pesaro

di Luca Petinari e Mattia Ferri

Massimiliano Amadori sarà il nuovo capo di gabinetto del Comune di Pesaro. Prenderà il posto di Franco Arceci, il quale andrà in pensione, ma rimarrà per un anno ad affiancare il nuovo arrivato a titolo gratuito.

L'annuncio è stato fatto questa mattina dal sindaco Matteo Ricci durante una conferenza stampa alla presenza degli stessi Amadori e Arceci. 

Amadori, lascia dunque il consiglio comunale. Al suo posto Cinzia Ceccaroli. In totale, sono quattro le domande arrivate dal bando per il ruolo di capo gabinetto. La scelta di Amadori è stata presa direttamente dal sindaco Ricci.

«Franco Arceci è il CR7 del Comune di Pesaro», ha detto il sindaco. «Durante il covid qua non c'era mai nessuno, mentre Franco era il primo ad arrivare e l'ultimo ad andarsene», ha continuato il sindaco consegnando un attestato di stima della città all'ex capo di gabinetto.

Amadori: «Molto emozionato, ringrazio il sindaco per la scelta che mi onora, continuerò a fare ciò che ho sempre fatto: cioè risolvere problemi, cercherò di avvicinarmi il più possibile a quello che ha fatto Franco, fortunatamente sarò con lui per un anno».

Arceci: «Inaspettato l'encomio del sindaco, sono emozionato, non me lo aspettavo. Farò un altro anno perché a me piace e amo questo lavoro».

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info