Politica

mercoledì 25 novembre 2020

Ceriscioli: "Il nuovo ospedale unico non toglie niente a nessuno ma aggiunge"

Ceriscioli: "Il nuovo ospedale unico non toglie niente a nessuno ma aggiunge"

di Agenzia Dire

"Questo ospedale non toglie niente a nessuno ma aggiunge a questo territorio". 

È il messaggio lanciato dall'ex governatore delle Marche, Luca Ceriscioli, nel corso della tavola rotonda in videoconferenza sul nuovo ospedale Marche Nord, 'stoppato' in consiglio regionale con una mozione votata nei giorni scorsi dal M5s e dal centrodestra, organizzata dall'associazione Upupa e trasmessa ieri sera su Rossini Tv. Ceriscioli, dopo aver difeso lo strumento di finanziamento del project financing "permette di anticipare dei passaggi senza dover aspettare di avere tutte le risorse", ha spiegato perche' a suo dire e' necessario andare avanti col progetto. 

"Abbiamo la possibilita' di veder partire nella nostra provincia un investimento da 250 milioni di euro per realizzare un ospedale moderno a servizio del territorio- dice- È totalmente ideologico l'atteggiamento dei rappresentanti pesaresi del centrodestra che in maniera dottrinale sposano la linea della rinuncia al progetto: non guardano ai bisogni del territorio. La scelta di buttare via tutto e' il punto debole di un pensiero che vuole azzerare quanto finora fatto". 

L'ex inquilino di palazzo Raffaello manda un messaggio anche al neo assessore regionale alla Sanita'. 

"Il modello di Saltamartini e' di portare tutto su Ancona - continua-. Per non fare l'ospedale Pesaro-Fano farebbe un ospedale unico regionale. Siamo alla logica della campagna elettorale, non e' un pensiero di un amministratore che ha un progetto chiaro. La sanita' del territorio non e' avere ospedali sparsi ma e' fatta di assistenza e cure domiciliari. Senza contare la difficolta' di reperire personale qualificato. È un modello che ha accarezzato la pancia di chi voleva una propria rivalsa rispetto a una situazione che riteneva ingiusta ma non e' un progetto".

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info