Politica

martedì 23 febbraio 2021

«Le affermazioni di Ciccioli sono retrograde e patriarcali», dice il PD Fano

«Le affermazioni di Ciccioli sono retrograde e patriarcali», dice il PD Fano

di PD Fano

A.d. 2021 e ci troviamo ancora a commentare affermazioni retrograde e figlie di una concezione patriarcale della società che sarebbe il caso di superare. 

“Il padre dà le regole, la madre accudisce”, è questo il concetto di famiglia del capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale Carlo Ciccioli, lo stesso che qualche giorno fa parlava a sproposito di presunti rischi di “sostituzione razziale”. 

Come cittadine e cittadini marchigiani siamo fortemente preoccupati dalle dichiarazioni di esponenti di Fratelli d’Italia - partito che ha espresso il nuovo Presidente della nostra Regione - che auspicano una società in cui l’unico ruolo possibile di una donna all’interno della famiglia sia quello di “accudire” non essendo in grado di trasmettere regole etiche, morali e comportamentali ai propri figli. 

E ancora, calpestando anni di lotte sui diritti civili, il Consigliere Ciccioli espone il suo concetto di famiglia affermando che deve per forza essere formata da un padre e una madre, chiamando in causa - a conferma della sua tesi - teorie non meglio precisate della psicoanalisi a cui sicuramente il dott. Ciccioli, medico e specializzato in psichiatria, sarà in grado di fornire. 

Gradiremo sapere se le posizioni espresse da esponenti del partito del Presidente Acquaroli sono condivise anche da lui e se le cittadine e i cittadini delle Marche dovranno vedersi negati diritti sanciti dalla Costituzione. 

Nell’attesa vogliamo ricordare al Presidente Acquaroli che la disparità di genere è un problema serio in Italia - drammatici gli ultimi dati Istat - e che incide tristemente sulle prospettive occupazionali delle donne, negandole un futuro stabile e indipendente.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info