Politica

giovedì 11 marzo 2021

«La Regione Marche ha ricevuto più dosi di vaccino di quante ne abbia dichiarate», dice Alessia Morani

«La Regione Marche ha ricevuto più dosi di vaccino di quante ne abbia dichiarate», dice Alessia Morani

di Ufficio Stampa

"La Regione Marche ha ricevuto più dosi di vaccino di quante ne abbia dichiarate, un fatto gravissimo su cui pretendiamo immediatamente spiegazioni". A denunciarlo è Alessia Morani, deputata del Pd. "Grazie a una richiesta di accesso agli atti presentata dai nostri consiglieri regionali Antonio Mastrovincenzo e Anna Casini - spiega la Morani - è emerso che sono 211.740 le dosi di vaccino consegnate alle Marche e non 176.810 come riportato pubblicamente dalla giunta. Al tempo stesso le dosi somministrate sono 146.317 contro le 155.014 dichiarate. Questi dati mostrano che mancano all'appello 35.000 dosi con cui potevano essere vaccinate persone anziane e fragili e il totale delle dosi inutilizzate sarebbe quindi pari a 65mila".

Peraltro, in questo modo, "il rapporto tra dosi somministrate e dosi consegnate scenderebbe vertiginosamente dall’87,7% dichiarato dall’assessore Saltamartini al 69,1%".

"La Regione Marche ha fornito dati sbagliati? O sono stati “truccati”? Il presidente Acquaroli deve subito fare chiarezza e assumersi le sue responsabilità", conclude Morani.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info