Politica

giovedì 24 agosto 2023

Seri e Fanesi: "Abbiamo ottenuto un finanziamento di 4 milioni di euro per terminare le scogliere di Metaurillia"

Seri e Fanesi: "Abbiamo ottenuto un finanziamento di 4 milioni di euro per terminare le scogliere di Metaurillia"

di Ufficio Stampa Comune di Fano

“Oggi annunciamo di aver ottenuto un finanziamento di 4 milioni di euro per terminare le scogliere di Metaurillia”. 

Lo affermano il sindaco Seri e il vicesindaco Fanesi insieme a un gruppo di operatori balneari e rappresentanti dell’associazionismo di Fano Sud. 

“Quando ci siamo insediati nel 2014 - precisa il sindaco Seri - c’erano numerose problematiche legate alla difesa della costa. Quello di oggi è un importante finanziamento da 4 milioni di euro che ci permette di completare il progetto che abbiamo redatto nel 2019, così da fornire una risposta alla comunità di Metaurillia. Un plauso va agli uffici comunali che sono riusciti ad intercettare queste ulteriori risorse, necessarie per completare questo intervento. L’obiettivo è quello di partire con i lavori per i primi mesi del 2024, andando celermente”. 

“Questi 4 milioni - sottolinea il vicesindaco Fanesi - arrivano dal Mef che ha premiato la progettualità realizzata dagli uffici comunali e si aggiungono ai 4 milioni ottenuti dal Pnrr per completare il tratto di scogliere di Metaurillia fino all’Hotel Playa. A questi 8 milioni vanno sommati i 4 milioni relativi al tratto di difesa della costa a sud della foce del Metauro già completato lo scorso ottobre. Nella sua interezza stiamo parlando di 12 milioni di euro finalizzati a tutelare tutta la costa di Fano Sud fino a Torrette”. Fanesi poi continua spiegando che si tratta di “una bella notizia per tutta la comunità di Metaurillia che avrà così 2,5 chilometri e mezzo di scogliere nuove che copriranno la propria costa. Verranno così realizzati, a una distanza di 100 metri dalla linea di costa, 7 setti, che si aggiungo ai 6 già completati per un totale di 13 nuove scogliere. Andremo subito a gara puntando a iniziare i lavori nei primi mesi del 2024, così da completare tutto l’imponente intervento per la fine del prossimo anno”.


Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info