Politica

lunedì 16 marzo 2020

Coronavirus, Ricci: «Costituito tavolo permanente anticrisi per sostenere famiglie, lavoratori e imprese»

Coronavirus, Ricci: «Costituito tavolo permanente anticrisi per sostenere famiglie, lavoratori e imprese»

«Alla luce dell’emergenza Coronavirus che ci troviamo ad affrontare, abbiamo costituito un tavolo permanente anticrisi per sostenere le famiglie, i lavoratori e le imprese del territorio». Lo dice il sindaco Matteo Ricci, dopo l’incontro con associazioni di categoria, sindacati, banche e ordine dei commercialisti per analizzare la bozza del decreto ‘Salva Italia’. «Insieme ad Ali nazionale abbiamo sintetizzato le azioni principali previste dal decreto. Le slide verranno aggiornate appena uscirà l’ufficialità del provvedimento. La massima attenzione ovviamente va alla crisi sanitaria del Paese, ma cominciamo a lavorare anche sugli aspetti economici», afferma il sindaco. L’incontro si è tenuto nella sala del consiglio comunale, rispettando le distanze di sicurezza. Per il Comune, oltre al sindaco, presenti gli assessori Vimini, Pozzi e Frenquellucci. Dodici persone si sono collegate tramite skype. «Il prossimo incontro è fissato per venerdì 20 marzo. Parteciperanno anche il presidente della Provincia Giuseppe Paolini e una delegazione dei consiglieri provinciali che già si erano mossi sui temi economici, in modo tale da rendere omogeneo il lavoro che si fa sul Comune di Pesaro e sull’intero territorio provinciale», conclude Ricci.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info