Politica

mercoledì 11 marzo 2020

Conte chiude i negozi tranne alimentari e farmacie. I trasporti restano garantiti

Conte chiude i negozi tranne alimentari e farmacie. I trasporti restano garantiti

di Luca Petinari

"Il mondo ci guarda per i numeri del contagio e ci vede in difficoltà", esordisce così Giuseppe Conte nella conferenza stampa di questa sera. "Ma sappiamo anche che ci guardano come esempio e modello, perché stiamo reagendo". Fatta questa premessa, e messa la salute al primo posto tra le priorità del paese, il premier ha annunciato alcune novità, più stringenti:

- Chiusura attività commerciali tranne per i beni di prima necessità, come farmacie e alimentari
- Consentita la consegna a domicilio
- Le industrie resteranno aperte ma con misure di sicurezza
- Invito al lavoro agile e chiusure dei reparti non utili alla produzione
- Garantiti i trasporti

Secondo il premier i primi effetti di queste misure si vedranno tra 14 giorni.

"Se i numeri cresceranno non significa che seguiranno altre misure, non dobbiamo accelerare verso il baratro. Restiamo distanti oggi per abbracciarci domani", chiude così Conte prima di nominare Domenico Arcuri come commissario per le terapie intensiva

Qui di seguito il video della conferenza:


Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info