Politica

mercoledì 31 marzo 2021

Carloni: "Chiediamo al Governo più risorse per gli agricoltori, lettera assieme agli assessori di 15 Regioni"

Carloni: "Chiediamo al Governo più risorse per gli agricoltori, lettera assieme agli assessori di 15 Regioni"

di Ufficio Stampa Regione Marche

“Abbiamo chiesto al Governo di accelerare il più possibile il cambiamento sulla ripartizione dei fondi PSR” spiega l'assessore regionale Carloni che ha condiviso la proposta del ministero dell’Agricoltura per un passaggio graduale dai criteri storici a quelli oggettivi. 

“Come Regione Marche chiediamo con forza 26 milioni di euro aggiuntivi per sostenere i progetti e gli investimenti dei nostri agricoltori. Le aziende agricole marchigiane hanno necessità di crescere ed innovare grazie anche al supporto di incentivi mirati in grado di moltiplicare investimenti e occupazione. Questi 26 milioni – in aggiunta ai 170 previsti dal criterio storico - serviranno per l’insediamento di giovani imprenditori in agricoltura, per lo sviluppo di filiere agroalimentari e la realizzazione di investimenti produttivi presso le aziende agricole”.

La richiesta di Regione Marche prevede il riparto dei fondi Psr per gli anni 2021-2022 sulla base di criteri oggettivi che rappresentino l’attuale realtà rurale delle Regioni e quindi numero di imprese, ettari coltivati, superficie forestale, abitanti residenti nelle aree rurali e pil agricolo. Tra i cofirmatari le province autonome di Trento e Bolzano e le regioni: Veneto, Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Sardegna, Abruzzo e Molise.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info