Politica

sabato 01 febbraio 2020

Assessorato a Frenquellucci, arriva la dura risposta di Crimi: "Se è vero, esca dal Movimento"

Assessorato a Frenquellucci, arriva la dura risposta di Crimi: "Se è vero, esca dal Movimento"

Come riporta La Repubblica:

"La risposta del reggente del M5s è durissima. "Se è vero, esca dal Movimento". A quanto si apprende, Vito Crimi ha inviato una lettera a Frenquellucci, rappresentandole come l'ingresso in una giunta non a guida M5S sia incompatibile con la permanenza all'interno del Movimento. Qualora l'accettazione di tale incarico corrisponda al vero, il capo politico ha chiesto all'interessata di comunicare immediatamente se intenda autosospendersi. In ogni caso, la sua posizione sarà posta al vaglio del collegio dei probiviri"

Non ha tardato il sindaco Ricci a a replicare:  "Mi sembra una nota molto strana quella di Crimi. Sarebbe come chiedere a tutti i ministri 5 stelle di autosospendersi perché sono al governo nazionale con il Pd. A Pesaro abbiamo fatto le cose in maniera trasparente e lineare, partendo da contenuti importati come l'università. Abbiamo collaborato bene e ringrazio i 5 stelle di Pesaro che oggi in assemblea hanno appoggiato il progetto sostenendo la Frenquellucci". Lo sottolinea il sindaco di Pesaro Matteo Ricci rispondendo alla nota del capo politico dei Cinque stelle, Vito Crimi. "Da oggi la squadra di Pesaro e' più forte nell'interesse dei cittadini e - aggiunge Ricci - ci metteremo subito al lavoro. E la città è diventata un laboratorio nazionale; speriamo sia utile allo sviluppo del dibattito politico, con il massimo rispetto per la discussione interna ai 5 stelle sulle prospettive del movimento".

Ultimo aggiornamento, Frenquellucci conferma la propria decisione:

"Comunico che nell’articolo di oggi (01/02/2020) uscito sull’agenzia Ansa c’è un’imprecisione sulla mia decisione riguardo all’assessorato propostomi dal Sindaco di Pesaro Matteo Ricci, smentisco la mia indecisione e rettifico dicendo che io Francesca Frenquellucci ho accettato la proposta di diventare titolare dell’assessorato all’innovazione presso la Giunta del Comune di Pesaro".


Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info