Politica

martedì 30 marzo 2021

Approvata la mozione del consigliere Rossi a sostegno dei Circoli ricreativi, culturali e sociali delle Marche

Approvata la mozione del consigliere Rossi a sostegno dei Circoli ricreativi, culturali e sociali delle Marche

di Ufficio Stampa Regione Marche

Approvata in Consiglio Regionale la Mozione del Consigliere dei Civici Marche Giacomo Rossi che richiede al Governo di implementare gli aiuti ai Circoli ricreativi, culturali e sociali delle Marche, fortemente penalizzati in questi mesi anche rispetto ad altre attività.  

“Questa mozione - dichiara Rossi - è maturata dal confronto con vari circoli del Territorio, nonché dalle sollecitazioni pervenuteci dalle varie associazioni di circoli ricreativi, culturali e sociali. Queste attività sono rimaste penalizzate dalle chiusure imposte dai vari DPCM, anche nei periodi cosiddetti di "zona gialla” e solo recentemente il Governo ha autorizzato gli stessi alla somministrazione di alimenti e bevande analogamente ad esercizi come i bar e similari”. 

“Ben si capisce - continua Rossi - che queste attività hanno subito dei danni enormi e con questa mozione chiediamo al Governo di aumentare il plafond del Fondo straordinario per il Terzo Settore, valutando nello specifico ristori compensativi aggiuntivi al fine di aggiungere almeno un’ulteriore cifra di 100 milioni di euro, a quella stanziata attualmente. Inoltre si è chiesta proroga della scadenza per l’accesso ai prestiti garantiti anche per il Terzo Settore non commerciale, così come chiedono le maggiori Associazioni nazionali del settore medesimo”.

E' bene ribadire che i Circoli hanno adottato, come gli altri, tutte le regole di sicurezza e si sono dotati di dispositivi sanitari garantendo anch’essi il rispetto delle norme in materia Covid; c’è inoltre da ricordare che questi soggetti assolvono una funzione sociale importantissima, soprattutto per giovani ed anziani, in particolar modo nelle aree interne e nelle periferie dove i suddetti Circoli, spesso, sono rimasti gli unici centri di aggregazione sociale e comunitaria. Ringrazio i colleghi Bilò, Ciccioli, Marcozzi, Baiocchi e Pasqui che hanno sottoscritto questa mozione”, conclude Rossi.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info