Politica

martedì 21 aprile 2020

Amadori (PD Pesaro): "La destra sciacalla fa polemiche sul nulla, Baiocchi guardi in casa propria"

Amadori (PD Pesaro): "La destra sciacalla fa polemiche sul nulla, Baiocchi guardi in casa propria"

di Massimiliano Amadori, capogruppo PD Pesaro

In questi giorni ho provato a fare una riflessione sui prossimi mesi, sulla condizione di una città che si trova a fare fronte ad una vera e propria crisi sanitaria, economica, e psicologica. Nel farlo, stando a contatto con la gente mi sono fatto interprete di un sentimento anche di preoccupazione sempre più diffuso, e che l’opposizione, da dietro una tastiera non considera o sottovaluta. 

Ho spiegato che il lavoro è un tema dirimente, non lo dico io, ma tutta Italia in questo momento, nel mio caso lo dico anche perché vivo in prima persona una situazione di instabilità, con la cassa integrazione, come tanti pesaresi. Come in tutta Italia, ci stiamo interrogando su come sarà la Fase Due e se ci sarà ad esempio turismo estivo. Tutto questo non interessa alla destra pesarese? Vorrei capire. 

Per questo trovo squallida e offensiva la strumentalizzazione dell’opposizione, che spreca come sempre l’occasione per un ragionamento più ampio sulla città. Baiocchi in particolare, invece di polemizzare sempre, farebbe meglio a guardare nella sua coalizione e a chi (a partire dalla Lega) grida alla riapertura subito di tutti i servizi, senza una strategia nazionale, senza certezze. Anche per quanto riguarda gli elicotteri, proprio il capogruppo leghista Dallasta qualche giorno fa, lì sì in maniera offensiva e sterile, sminuiva il grande lavoro delle forze dell’ordine impegnate nel sorvegliamento aereo della città, mentre questo era ancora in corso, alimentando un dibattito social tra cittadini a quel punto spaesati. 

Capisco che tutto in questi giorni diventi occasione per la destra per fare polemica sul nulla, a caccia di qualche voto in più. È un modo, criticabile, di fare politica, il loro. Non ci vengano poi a dire che sono pronti a collaborare. Non ci fidiamo di chi si mette a disposizione e poi un giorno sì e l’altro pure spara a zero sul lavoro dell’Amministrazione e della maggioranza.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info