Politica

martedì 21 aprile 2020

Al via le iniziative sul web del PD Marche, Gostoli: "continuiamo a fare politica grazie alla tecnologia"

Al via le iniziative sul web del PD Marche, Gostoli: "continuiamo a fare politica grazie alla tecnologia"

di PD Marche

Al via le iniziative in diretta facebook del Partito democratico delle Marche. “Un Piano per la ripartenza”, è il titolo del primo appuntamento che sarà trasmesso giovedì 23 aprile, alle ore 17, sulla pagina ufficiale PD Marche del social network. Interverranno i senatori dem Tommaso Nannicini, economista, e Francesco Verducci, parlamentare marchigiano, insieme a Francesco Cancellato, vicedirettore del giornale online Fanpage. 

“In queste settimane di isolamento collettivo e distanziamento sociale anche se distanti abbiamo continuato a fare politica grazie agli strumenti della tecnologia - dice il segretario regionale Pd Giovanni Gostoli - Sono state molteplici le occasioni di confronto in video collegamento della segretaria regionale, delle federazioni provinciali e dei circoli, anche con il Pd nazionale, sull’emergenza sanitaria, economica e sociale causata dal coronavirus, sulle misure concrete messe in campo o da intraprendere da Governo, Regione e Comuni. Insieme a questo lavoro quotidiano - prosegue Gostoli - abbiamo deciso di dedicarci all’organizzazione di iniziative sul web e nei social network, con ospiti nazionali e locali, fino a quando non si tornerà alla situazione di normalità.   A giorni inizieranno anche le dirette del Gruppo consiliare regionale Pd con un format “In 30 minuti: domande e risposte sull’emergenza Covid19” ai quali interverranno assessori e consiglieri regionali dem per fare il punto sull'attività della Regione Marche. Stiamo vivendo un periodo molto difficile per chi come noi è abituato a fare politica nel territorio e incontrando le persone in carne e ossa, privilegiando il contatto umano. Però soprattutto in questo momento vogliamo essere al fianco dei cittadini, raccontare le cose che stiamo facendo per combattere il virus e confrontarci sulla ripartenza futura delle Marche e dell'Italia.”

Poi il segretario regionale spiega il senso della prima iniziativa di giovedì: “Siccome dovremmo convivere con il virus per un periodo di tempo, con molta probabilità non breve, la questione più importante prima del “quando” è “come” ripartire in sicurezza e senza vanificare i sacrifici fatti fino ad oggi. L’iniziativa sarà una bella occasione di confronto con relatori autorevoli e competenti. Per la “fase due” occorre un Piano nazionale di riapertura condiviso con la comunità scientifica, le Regioni e gli Enti Locali, le parti sociali e il terzo settore - aggiunge il segretario dem - Ci troveremo di fronte ad una recessione globale, la sfida è epocale e inedita, la più difficile di sempre. Per questa ragione ci sarà bisogno di una grande condivisione, coesione e unità d’intenti delle Istituzioni. Oggi per noi - conclude Gostoli - le priorità sono: continuare a combattere il virus perché la battaglia non è finita; riaprire gradualmente le attività produttive e chi torna al lavoro deve farlo in sicurezza, perché la salute delle persone viene prima di tutto; mettere in campo ogni strumento necessario per sostenere economicamente chi non ce la fa e proteggere persone e famiglie, a cominciare dai più deboli; azioni non solo emergenziali, ma anche strutturali per lo sviluppo, le imprese e il lavoro”

Le dirette web saranno trasmesse nella pagina Facebook ufficiale del Pd regionale all’indirizzo: www.facebook.com/pdmarche.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info