Cultura

martedì 24 ottobre 2023

"Teatro? Parliamone! I linguaggi del teatro a scuola" è il corso di AMAT dedicato a docenti di ogni ordine e grado

"Teatro? Parliamone! I linguaggi del teatro a scuola" è il corso di AMAT dedicato a docenti di ogni ordine e grado

di Ufficio Stampa AMAT

Un percorso di formazione dal titolo Teatro? Parliamone! I linguaggi del teatro a scuola dedicato ai docenti di ogni ordine e grado, con l’obiettivo di offrire loro strumenti utili anche a sensibilizzare gli studenti alla fruizione delle attività teatrali, è il progetto di AMAT, nato dalla collaborazione tra INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) e A.R.T.I. (Associazione delle Reti Teatrali Italiane).

Il percorso è articolato attraverso moduli e laboratori che si svolgeranno tra il 26 ottobre e il 12 dicembre a Senigallia, San Benedetto del Tronto, Pesaro e Macerata.

Il corso – gratuito per i partecipanti - nasce dalla constatazione che le arti performative possono offrire un utile supporto al percorso formativo dei bambini e degli adolescenti, in complementarità con l’educazione scolastica e vedrà impegnati importanti professionisti del settore come Salvatore Guadagnuolo, Roberto Frabetti e Bruno Cappagli di La Baracca-Testoni Ragazzi, Agnese Doria di “Altre velocità”.

Il programma prende avvio il 26 e 27 ottobre al Teatro La Fenice di Senigallia con Il teatro e la visione e Accompagnamento alla visione – il caso-studio “Papero Alfredo” a cura di Salvatore Guadagnuolo. Gli incontri intendono sviluppare le competenze dei docenti, aumentare la capacità di progettare percorsi didattici inclusivi, affinare la abilità di osservazione dei processi e promuovere la documentazione di processi e prodotti. La proposta consiste in un percorso di formazione incentrato sull’attività pratica che pone immediatamente di fronte alla complessità del linguaggio teatrale e mostra come il teatro sia un linguaggio capace di coinvolgere contemporaneamente corpo, mente, sfera affettiva, relazionale, sensibilità. Il seminario intende offrire ai docenti la possibilità di conoscere le tecniche di base del linguaggio teatrale e le linee guida per affiancare l’esperto esterno nella conduzione di un percorso di educazione teatrale.

Formatore e operatore teatrale, Salvatore Guadagnuolo è vicepresidente nazionale di AGITA (Associazione per la Ricerca Teatrale nella Scuola e nel Sociale), curando come osservatore lo sviluppo della cultura teatrale nella Scuola e nel Sociale (www.agitateatro.it). Fondatore di varie Compagnie di Teatro per l’infanzia e la gioventù, crea, organizza e coordina varie manifestazioni culturali sul tema della ricerca teatrale nel sociale per gli Enti Locali della Regione Campania. È responsabile a Napoli dei laboratori teatrali per la Fondazione Alessandro Pavesi che si svolgono in quartieri deprivati.

Il progetto è curato da AMAT e nasce in sede AGIS (Associazione Nazionale Italiana dello Spettacolo), Federvivo (Federazione dello spettacolo dal vivo) grazie all’impegno di 11 circuiti regionali multidisciplinari dello spettacolo dal vivo: AMAT- Associazione Marchigiana Attività Teatrali, Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, Consorzio Teatro Pubblico Pugliese, Ass.ne C.T.R.C Teatro Pubblico Campano, Associazione Circuito CLAPS, ATER Fondazione-Circuito Regionale Multidisciplinare per l’Emilia Romagna, Arteven Associazione Regionale per la promozione e per la diffusione del teatro e della cultura nelle comunità venete, Fondazione Piemonte dal Vivo, ACS Abruzzo Circuito Spettacolo, Coordinamento Teatrale Trentino, ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio.

Programma completo su www.amatmarche.net.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info