Cultura

giovedì 28 gennaio 2021

"Nonno Terremoto" è il primo libro illustrato per bambin* sulle leggi razziali

"Nonno Terremoto" è il primo libro illustrato per bambin* sulle leggi razziali

di Ufficio Stampa

Sabato 30 gennaio, alle ore 10, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Comune di Cagli verrà presentato il libro “Nonno Terremoto. Un bambino nel 1938” di Fulvia Alidori e Daniele Susini, con illustrazioni di Angelo Ruta, edito da Einaudi Ragazzi. L’incontro, a cui farà seguito un laboratorio riservato a* bambin* delle classi IV e V della scuola primaria di Cagli, è stato promosso dal Comune di Cagli (assessorati alla Cultura e alle Politiche sociali) e dall’Istituzione Teatro comunale di Cagli nell’ambito del programma di eventi teatrali e culturali on line “Comete 20+20+1” ed è l’ultimo dei quattro appuntamenti dedicati alla “Memoria”, patrocinati dalla Fondazione XXV Aprile Pesaro, dal circolo culturale “Eidos” e dalla Provincia di Pesaro e Urbino. 

“Si tratta – spiega l’assessora alle Politiche sociali del Comune di Cagli Simona Palazzetti - del primo albo illustrato sulle leggi razziali e nasce dall’unione di due storie vere, quella di Luciano Caro, Rabbino di Ferrara e di Cesare Finzi. L’intreccio di queste due vite cerca di raccontare con gli occhi un* bambin* dell’epoca cosa abbiano significato le leggi razziali per gli ebrei italiani ed il passaggio da vite inserite nelle proprie comunità all’esclusione e rifiuto degli stessi ex amici. Il testo è pensato come uno strumento didattico per insegnanti, con un linguaggio e un approccio pedagogico e storico in grado di accompagnare i bambin* nella conoscenza di quel tragico periodo”. 

Alla presentazione interverranno il coautore Daniele Susini, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini e l’assessora alle Politiche Sociali del Comune di Cagli Simona Palazzetti. I bambin*, che hanno già letto il libro e lavorato con le loro insegnanti sul concetto di esclusione, saranno coinvolti in un laboratorio creativo dallo stesso co-autore Daniele Susini, direttore del Museo della Linea Gotica di Montescudo -Monte Colombo, collaboratore del “Mémorial de la Shoah” di Parigi e consigliere dell'Istituto storico della Resistenza di Rimini, oltre che referente scientifico per l'Associazione  Nazionale Vittime Civili di Guerra sezione di Rimini e fondatore del progetto "Storia per Tutti".

Gli asterischi sono stati aggiunti per ottenere un testo più inclusivo

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info