Cultura

lunedì 28 giugno 2021

Francesco Belfiori primo ospite della rassegna "A riveder le stelle" organizzata dalla Biblioteca di San Costanzo

Francesco Belfiori primo ospite della rassegna "A riveder le stelle" organizzata dalla Biblioteca di San Costanzo

di Biblioteche Cometa

Al via la nuova rassegna di incontri nel cortile della Biblioteca di San Costanzo, all'interno di Palazzo Cassi, che quest'anno si intitola "A riveder le stelle", citando l’ultimo verso dell’Inferno di Dante, di cui ricorre il 700° anniversario della morte. Così come il Sommo Poeta si lascia alle spalle la notte infernale, il titolo di questa rassegna vuole essere un omaggio al poeta fiorentino e un segnale di speranza e di ripresa dopo mesi passati tra paure e isolamento. 

A inaugurare la rassegna, mercoledì 30 giugno alle ore 21.15, sarà lo scrittore Francesco Belfiori, che presenterà il suo ultimo libro, "Le promesse mancate" (Laurana, 2021), un giallo, citando le parole dell'autore, "con protagonista un commissario bassista, un cane rasta, una vecchia amicizia ed una serie di delitti che sfiorano i ricordi, il tempo, e le promesse che questo, puntualmente, disattende." La serata vedrà la partecipazione di Nicola Gaggi nel ruolo del moderatore.  

Una telefonata in una sera funestata dalla pioggia riapre vecchie ferite nella memoria del commissario Toni Nastasi: Luca, un amico d’infanzia, è stato ucciso. Alla mente del commissario ritorna il doloroso ricordo di Marco, inseparabile spalla di Toni e Luca, che trent’anni prima si è tolto la vita. Perché quel gesto? E come sono collegate queste due vicende? Oltre a Luca, due anziani preti sono stati uccisi dallo stesso assassino, che ha lasciato sui corpi un sinistro segno di redenzione. Nastasi, impegnato a districarsi fra i ricordi che pian piano riaffiorano dall’oblio, riallaccerà i fili di una memoria che, tassello dopo tassello, presenterà un conto amaro, delineando un quadro dove vecchi affetti e nuovi volti assumono connotati imprevedibili. 

Francesco Belfiori è maestro elementare a Piandimeleto. Vive con Laura nelle campagne marchigiane, a Sant’Angelo in Vado, e si divide tra orto, motocicletta, gatti e totale e amato isolamento. Esordisce nella scrittura di sceneggiature con l’amico e regista Andrea Lodovichetti (Lobeca Film), con cui vince numerosi festival. Per Novecento Editore, insieme al fratello Giovanni, ha pubblicato nel 2016 "Le parole mute del tempo". Con Laurana Editore ha pubblicato nel 2019 "Dietro le quinte", il primo romanzo con protagonista il commissario Toni Nastasi. 

La rassegna "A riveder le stelle" proseguirà con un appuntamento pomeridiano, mercoledì 7 luglio alle ore 17.30, e sarà dedicato ai più piccoli con la giornalista Sonia Zanelli che presenterà il libro "Chi sono?", a cui seguirà un laboratorio per bambini. Si terranno di sera invece tutti gli altri appuntamenti della rassegna, sempre alle ore 21.00. Martedì 20 luglio le docenti Maria Grazia Battistoni e Anna Tonelli presenteranno il libro "Sulle vie delle donne. Toponomastica femminile nella città di Fano". Martedì 27 luglio tornerà a trovarci la scrittrice Francesca Giommi per la presentazione del libro "La figlia del Maharaja. Viaggio in India", mentre giovedì 29 luglio sarà la volta della professoressa Dolores Belacchi con un incontro dedicato a "Hermann Hesse e i colori dell'anima". La serata di martedì 3 agosto vedrà protagonista lo scrittore e concittadino Massimo Conti che presenterà il libro "Oplà kebab". Infine, venerdì 6 agosto la rassegna si chiuderà con lo spettacolo di Massimo Spagnuolo e il suo monologo dal titolo "Le Api, l'Universo e tutto quanto".

I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria tramite messaggio sulla pagina Facebook della Biblioteca comunale di San Costanzo, la mail biblioteche.cometa@gmail.com o il telefono 3485234732 (anche WhatsApp). 

La rassegna è organizzata da Biblioteche CoMeta in collaborazione con il Comune di San Costanzo - Assessorato alla Cultura. L'ingresso è consentito rispettando tutte le misure di sicurezza previste. 

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info