Cultura

mercoledì 09 settembre 2020

Il Gruppo Sei: un nuovo collettivo di artisti della città di Pesaro in mostra a Mombaroccio

Il Gruppo Sei: un nuovo collettivo di artisti della città di Pesaro in mostra a Mombaroccio

di Ufficio Stampa

Domenica 6 Settembre, presso la chiesa di San Marco nel borgo di Mombaroccio, è stata inaugurata la mostra pittorica collettiva “Il Gruppo Sei”. Un nuovo collettivo di artisti della città di Pesaro.

I sei artisti, protagonisti della mostra, sono: Romano Fracassini - pittore iperrealista, un artista che oltrepassa la realtà, ha studiato presso l'Istituto Statale di Belle Arti “F. Mengaroni” e tra i suoi insegnanti spicca l'illustre figura di Ciro Pavisa (celebre pittore di Mombaroccio); Paola Arceci – pittrice di dipinti ad olio e acquerelli; Alfredo Pavone – pittore di dipinti ad olio, grazie all'incontro con l'artista Partenopeo apprende la tecnica “plain air”; Vito Legrottaglie – pittore di dipinti in pastello a secco; Graziano Fanzini – pittore autodidatta e Oscar Vincenzetti – pittore autodidatta.

La mostra è stata fortemente voluta dalla Pro Loco di Mombaroccio, dal Sindaco del Comune di Mombaroccio, Emanuele Petrucci, e dall'Assessore alla Cultura di Mombaroccio, Marco Spinaci: “Siamo molto contenti – sottolinea l'assessore Spinaci - di poter ospitare artisti che possano arricchire il nostro borgo e omaggiare il nostro Ciro Pavisa. Crediamo fortemente che l'arte e la bellezza possano rendere più attrattivo il nostro territorio, aiutando anche ad affrontare meglio la vita in questo momento di limitazioni legate al Covid-19.”

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info