Cultura

giovedì 16 luglio 2020

Il duo Mirabassi Zanchini nel prossimo appuntamento jazzistico con Durante Festival

Il duo Mirabassi Zanchini nel prossimo appuntamento jazzistico con Durante Festival

Dopo l’emozionante serata inaugurale affidata al bandoneonista Daniele di Bonaventura, Durante Festival prosegue sabato 18 luglio 2020 con un appuntamento imperdibile. Alle ore 21.15 nel Cortile d’onore del Palazzo Ducale di Urbania è in programma Suite, concerto con protagonisti due stelle del panorama jazzistico contemporaneo: Gabriele Mirabassi al clarinetto e Simone Zanchini alla fisarmonica.

Un Incontro al vertice tra due grandi virtuosi del proprio strumento che propongono uno straordinario viaggio tra i ritmi caldi del Sud America e la profondità pulsante del vecchio swing in cui i linguaggi si mescolano nelle sonorità del jazz moderno, di cui entrambi sono maestri indiscussi. In Suite i due artisti danno prova del proprio eclettismo musicale, esplorando ambiti diversi e riunendoli in una sonorità travolgente fondata sulle incredibili capacità di improvvisazione estemporanea e su un’interazione musicale di altissimo livello.

Uno spettacolo unico che unisce la grande forza e suono di un solista del calibro di Gabriele Mirabassi, da più di trent’anni al vertice tra i migliori clarinettisti del panorama mondiale, sostenuto dal magma sonoro e creativo di Simone Zanchini, considerato uno dei più originali e innovativi fisarmonicisti della scena internazionale. Suite alterna composizioni originali e celebri standard latino-americani con il merito di risultare emozionante e travolgente sia per gli appassionati, sia per chi non ha confidenza con questo stile musicale.

I due musicisti, dopo anni di collaborazioni condivise in trio e big band, sintetizzano nella formazione in duo la trasversalità musicale che ha da sempre contraddistinto i rispettivi percorsi artistici: dal ruolo di solisti a fianco di orchestre classiche, passando per le varie forme del jazz moderno e contemporaneo, fino alle contaminazioni con il mondo latino-americano con le ricerche di Mirabassi sul repertorio brasiliano e le incursioni di Zanchini nel mondo del nuevo tango argentino di Piazzolla. Un connubio che verrà coronato il prossimo settembre con l’incisione di un album per la storica etichetta Egea.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info