Cultura

mercoledì 23 ottobre 2019

Il crescendo rossiniano non è solo una figura retorica ma un'occasione per giovani musicisti

Il crescendo rossiniano non è solo una figura retorica ma un'occasione per giovani musicisti

Prende il via venerdì 25 ottobre la nuova edizione di Crescendo per Rossini, progetto didattico realizzato dal Rossini Opera Festival e dalla Fondazione Rossini, con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Pesaro, che si rivolge agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del territorio, dalla Scuola per l’infanzia all’Università. Lo scorso anno l’iniziativa coinvolse oltre 1.700 studenti da 70 classi di 21 Istituti scolastici.

 

È proprio all’Università di Urbino, con cui dal 2017 è in atto una collaborazione in tal senso, che si terranno tre lezioni da parte del Presidente onorario del ROF Gianfranco Mariotti, del Sovrintendente Ernesto Palacio e del Direttore scientifico della Fondazione Rossini Ilaria Narici. Da quest’anno le lezioni sono inserite a tutti gli effetti nel programma dei corsi di Fortuna della cultura classica (tenuto dal prof. Roberto Danese) e di Storia del teatro greco (tenuto dalla prof.ssa Liana Lomiento), nell’ambito del Corso di studio di Scienze Umanistiche, Discipline Letterarie, Artistiche e Filosofiche.

 

La prima lezione è in programma venerdì 25 ottobre alle 14.30 presso Cinema – Urbino – Area Scientifico-Didattica “Paolo Volponi” (via Saffi, 15). L’argomento, L’opera come cifra identitaria del Paese, sarà illustrato dal Presidente onorario del ROF Gianfranco Mariotti.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info