Cultura

martedì 15 novembre 2022

Ernesto Palacio confermato Sovrintendente del Rossini Opera Festival, Vimini: "Proseguiamo il proficuo lavoro"

Ernesto Palacio confermato Sovrintendente del Rossini Opera Festival, Vimini: "Proseguiamo il proficuo lavoro"

di Ufficio Stampa ROF

L’Assemblea degli Enti Fondatori del Rossini Opera Festival, a seguito di una procedura di manifestazione di interesse ad evidenza pubblica, ha nominato Ernesto Palacio quale Sovrintendente per il quadriennio 2023-2026.

Al ROF dal 2016 come Direttore artistico e, l’anno successivo, come Direttore dell’Accademia Rossiniana, Ernesto Palacio è Sovrintendente del Festival dal 2017.

Chiusa la sua carriera di cantante, nel corso della quale si è esibito nei maggiori teatri della scena internazionale con direttori quali C. Abbado, Schippers, Levine, Sawallisch, Maag, Chailly, Prêtre e Zedda, Ernesto Palacio ha scoperto ed avviato alla carriera numerosi artisti di spicco della nuova generazione belcantistica ed è considerato uno dei massimi esperti internazionali di vocalità rossiniana.

Nel suo repertorio figurano un’ottantina di opere (ben 20 quelle di Rossini) e oltre un centinaio tra oratori, messe ed altre composizioni vocali. Sono 40 le incisioni discografiche, tra esse 8 titoli rossiniani.

Così il Presidente del ROF Daniele Vimini: “La conferma di Ernesto Palacio decisa dall’Assemblea degli Enti Fondatori ci consentirà di proseguire il proficuo lavoro già in atto in vista del traguardo di Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024 e della sempre maggiore proiezione del Festival a livello internazionale. Palacio ha saputo tenere salde le redini del Festival anche in momenti durissimi come il biennio della pandemia, nel quale la nostra attività non si è mai fermata grazie a scelte coraggiose ed illuminate. Nel prossimo quadriennio avremo di fronte a noi nuove sfide, che affronteremo con fiducia e determinazione sotto la sua guida”.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info