Cultura

lunedì 22 marzo 2021

"Di Bocca in Bocca": esperienza artistica diffusa dal 27 marzo a Pesaro per 21 giorni consecutivi

"Di Bocca in Bocca": esperienza artistica diffusa dal 27 marzo a Pesaro per 21 giorni consecutivi

di Collettivo Albedo

Collettivo Albedo, collettivo artistico pesarese di recente formazione, propone l’esperienza artistica diffusa: “Di Bocca In Bocca”, progetto di arte urbana pensato per raggiungere ed entrare in relazione con gli abitanti di Pesaro, anche in questo periodo segnato dalla pandemia che impone limitazioni e distanze.  

Albedo è un collettivo che ha origine dall’incontro di sensibilità e competenze artistiche diverse: Valentina Battistoni (danza, performance e arte visiva), Chiara Cecchini (linguaggio e abilità  amanuensi/grafiche), Alice Belli (musica e produzione) e Lucia Paolucci (narrazione, poesia e  scrittura). Quattro talenti uniti con l’intento di creare eventi che favoriscano la partecipazione attiva delle persone all’arte, sia dal vivo che attraverso il digitale.

Nel rispetto delle regole per la zona rossa (o arancione), da sabato 27 marzo 2021 per 21 giorni consecutivi, pari al numero di giorni normalmente necessari affinché il cervello memorizzi un'abitudine e, in questo caso, si abitui allo stupore, le persone sono invitate a seguire la storia della  protagonista più nascosta di questo periodo: la ‘Bocca’, che racconterà, come vive lei questo  momento, intimamente e dal suo punto di vista, dietro la mascherina. Un racconto non cronologico bensì un intrecciarsi di esperienze diverse, unite da un filo conduttore.

Nei negozi di prima necessità della propria zona, le persone troveranno le postazioni “Di Bocca  in Bocca”; mentre fanno i loro acquisti, in ognuna potranno soffermarsi davanti a un poster artistico con la riproduzione fotografica della bocca e una sua storia da leggere, lasciandosi  catturare dalla fluida scrittura realizzata a mano con pennello giapponese. Prima di uscire il negoziante donerà un piccolo gadget artigianale a tema ed offrirà informazioni sull’esposizione e dove è possibile trovarla, anche online.

L'esperienza di arte diffusa verrà infatti pubblicata sui canali Instagram e Facebook del  Collettivo Albedo, dove sarà possibile seguire tutte le puntate del racconto. Inoltre, ognuno, da casa e in qualsiasi luogo si trovi, anche al di fuori di Pesaro, potrà sempre pubblicare la foto della propria bocca sui social, con tag al Collettivo Albedo, e restituire così il proprio personalissimo  aluto alla ‘Bocca’ virtuale protagonista della storia.

I negozi che hanno aderito al progetto “Di Bocca In Bocca” sono: Supermercato Vivo ‘Le  Solarelle’ di Elisa Giorgi, Via Spada 28; La Sinfonia Alimentari, Via Amendola 29; Minimarket  Parachinar, Via Nino Bixio 47; Nuova Lavaindossa di Arcangeli Giorgio, Via Leopardi 12; Azienda Agricola Biologica di Matteo Italiano, Via Lanza 20; Emporio della Fortuna (Tabaccheria), Via  Giolitti 72; Alimentari Marfoglia di Cambrini Stefania, Via Bonini 82; Panificio Moderno di Bernardini Sesto, Via Pantano 114; Azienda Agricola Signoretti Silvio, Via Lombardia 1; Peso Netto, Largo Ascoli Piceno 11.

Il progetto “Di Bocca in Bocca” è realizzato con fotografia di Valentina Battistoni, pennello  giapponese di Chiara Cecchini, storia di Lucia Paolucci, ricordo artigianale di Alice Belli. E’ un  progetto indipendente e autofinanziato, la cui realizzazione è stata sostenuta da una donazione volontaria dell’Azienda Agricola Biologica di Italiano Matteo (Via Lanza 20, Pesaro).

“Di Bocca In Bocca” si svilupperà prossimamente con nuove modalità di diffusione, partecipazione  e relazione, per continuare a portare l’arte a fondersi con la vita quotidiana, sia in zona arancione, ma anche e soprattutto quando torneremo in zona gialla.  

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info