Cultura

lunedì 03 agosto 2020

Da domani FanoFellini alla Rocca Malatestiana: si parte con la proiezione de "I vitelloni" alle 21:00

Da domani FanoFellini alla Rocca Malatestiana: si parte con la proiezione de "I vitelloni" alle 21:00

di Ufficio Stampa

Prende il via ufficialmente domani, martedì 4 agosto, il programma di FanoFellini, l’omaggio che un gruppo di appassionati cinefili ha voluto proporre alla cittadinanza, con il sostegno di Comune di Fano e Regione Marche, con l’obbiettivo di mettere in luce il rapporto tra Fano e Fellini. Martedì 4 alle ore 21.00 per l’inaugurazione il grande giardino della Rocca ospiterà la proiezione de I vitelloni, nella sua versione restaurata. Leone D’Argento alla Mostra del Cinema di Venezia 1953, si tratta del film che lanciò Federico Fellini e che una delle ipotesi produttive dell’epoca voleva dovesse girarsi almeno in parte proprio nella città di Fano. Il film sarà introdotto da un contributo video di Gian Luca Farinelli e dall’intervento di Ilaria Feole, giornalista del settimanale Film Tv.  La serata sarà caratterizzata da incursioni circensi a cura di Spazio Ortica.

Mercoledì 5 agosto si entrerà nel vivo della manifestazione. Alle 19.00 sarà presentato REMAKE - vhs 044 - (This Is Not) La dolce vita di Federico Fellini.  La collana REMAKE fa passare sotto le punte delle migliori matite italiane film di culto che hanno fatto la storia del cinema. Ogni VHS è un vero e proprio rifacimento grafico di uno di questi imprescindibili lungometraggi, che partendo dall’interpretazione della copertina si sviluppa in 15 fotogrammi-cartolina, ognuno dei quali coglie una precisa scena della pellicola. E si completa con la locandina che rappresenta il vero omaggio artistico del fumettista al film. Il tutto prende vita in formato VHS: confezione di plastica e copertina disegnata. In questo caso l’illustratore fanese classe 1996 Samuele Canestrari reinterpreta La dolce vita. L’autore sarà presente. Alle 21.00sarà la volta de Lo sceicco bianco, che vedrà ospiti alla Rocca Malatestiana Magda Guidi e Samuele Canestrari del collettivo ALMA Animatori. Introdurrà Ilaria Feole. A seguire concerto Tres Sirenas in collaborazione con il Mercoledì degli Artisti. 

Il Glossario felliniano è un’opera che Gianfranco Angelucci, amico e collaboratore al fianco di Fellini per oltre vent'anni, ha dedicato al Maestro. Un imperdibile volume in cui Angelucci ha rievocato tutta la stupefacente genialità del regista, e i set, le dive, gli attori, le donne che ha amato, i luoghi, la memoria, i sogni, le magie, le trame pubbliche e private. Ecco dunque Federico Fellini visto da vicino, un ritratto a tutto tondo dell'artefice del cinema moderno e postmoderno, che ha improntato di sé l'arte e il linguaggio dello schermo avviandolo verso traguardi ancora insuperati. Da Sandrocchia a Cesarina passando per Rigatoni, Clown, Roma, Flaiano, 50 voci da glossario – e potrebbero estendersi ad oltranza – in ordine sparso, una per capitolo, affidate all’immediatezza del racconto. Il libro sarà presentato, giovedì 6 agosto alle ore 19.00, alla presenza dell’autore.

A seguire, alle 21.00, la proiezione serale di Amarcord sarà un’occasione imperdibile per godere della visione di un grande capolavoro della cinematografia su grande schermo, accompagnato inoltre dall’incontro con uno degli intepreti del film, Alvaro Vitali, che sarà presente e che dialogherà con il pubblico prima della proiezione. 

Oltre alle proiezioni e agli incontri, in quello che sarà un piccolo allestimento felliniano, il giardino della Rocca ospiterà anche una Mostra Fotografica composta da foto inedite di Federico Fellini e dei suoi set, tratte dall’Archivio della Cineteca Nazionale. Si tratta di 48 immagini che verranno modulate secondo vari formati e posizionate lungo le mura interne della Rocca e che faranno da scenografia visiva durante le giornate del Festival. Il Giardino della Rocca ospiterà inoltre un’installazione felliniana a cura di Gianluca Sindaco e una scultura dedicata a Fellini dall'artista Giuseppe Papagni oltre a una Maschera del Carnevale di Fano e al logo del Festival realizzato in cartapesta dall’Associazione Laboratorio Geniale.

Tutte le sere, dalle 24 in avanti, lo spazio sarà occupato da djset, musica, drink e food. 

FanoFellini uscirà dalle mura della Rocca per caratterizzare la città con video-installazioni diffuse negli scorci storici più suggestivi di Fano, che rimarranno attive per tutta la durata della manifestazione. 

E ancora, da segnalare tra le iniziative che avverranno fuori dalle mura della Rocca, la mostra Album dei sogni. Viaggio per immagini nella memoria felliniana.  Dal 1 al 14 agosto 2020 il Sistema Bibliotecario di Fano, in collaborazione con FanoFellini, omaggia, in occasione del centenario della nascita (1920-2020), il regista Federico Fellini con una esposizione allestita presso la Mediateca Montanari. Il percorso propone degli accostamenti tra fotogrammi tratti dai film di Fellini, immagini d'epoca di Fano e articoli conservati dalla Biblioteca Federiciana che ripercorrono la carriera di Fellini attraverso l'occhio dei contemporanei.  La mostra è visitabile negli orari di apertura della Memo. Ricordiamo che per accedere è obbligatoria la mascherina e il mantenimento della distanza sociale.

FanoFellini è organizzata dall'associazione Laboratorio Geniale in collaborazione con il Comune di Fano – Assessorato alla Cultura, con il sostegno e il contributo della Regione Marche, la collaborazione della Cineteca di Bologna e della Cineteca Nazionale – Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Main Sponsor di FanoFellini è Must Espresso Italiano, giovane torrefazione di Fano, già affermata a livello nazionale e internazionale. FanoFellini è stato reso possibile anche grazie al contributo di BCC Fano, Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e il birrificio RentOn. FanoFellini rientra ufficialmente nel calendario delle celebrazioni nazionali di Fellini100, di cui ha il patrocinio riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali. 

Informazioni 

INGRESSO GRATUITO* (fino ad esaurimento posti).

In ottemperanza alle disposizioni in materia di contrasto del Covid-19, per assistere alle proiezioni delle ore 21.00 è necessaria la prenotazione. 

E’ possibile prenotare e ritirare i biglietti gratuiti 

presso Botteghino del Teatro della Fortuna ( Piazza XX Settembre) Tel. 0721 800750.

Orari del botteghino: da martedì e domenica 10.00/12.30 – 17.00/19.30

Durante i giorni delle proiezioni: 10.00/12.30 – 17.00/19.30 

Sempre nei giorni del festival, dalle 20.00 fino a inizio proiezione saranno disponibili presso Rocca Malatestiana.

Per prenotazioni on-line fanorocca.it

La prenotazione è valida fino a 15 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.
 
Programma e altre informazioni www.fanofellini.it

 

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info