Cultura

domenica 30 ottobre 2022

"Cyrano de Bergerac" vince il 75° Festival Nazionale d'Arte Drammatica di Pesaro

"Cyrano de Bergerac" vince il 75° Festival Nazionale d'Arte Drammatica di Pesaro

di Ufficio Stampa GAD

Il 75° Festival GAD ha assegnato questa mattina al Teatro Sperimentale, alla presenza del Vicesindaco di Pesaro Daniele Vimini e dell’Assessore alla Gentilezza Camilla Murgia, i premi dei vincitori del concorso.

Il vicesindaco Vimini, consegnando il premio per il migliore spettacolo, ha ricordato l’importanza del Festival nella scena culturale: “In una città che si appresta a vivere l’esperienza straordinaria di Capitale italiana della Cultura 2024, un festival come il GAD rappresenta un punto di riferimento molto significativo per il territorio e per l’intera scena teatrale italiana. Il traguardo del 2024 fornirà allo stesso Festival GAD una grande opportunità per dare vita a nuove idee e progetti”.

La giuria, presieduta dal regista teatrale Massimiliano Giacometti, così si è espressa:

migliore spettacolo (Premio Arlecchino), primo classificato Cyrano de Bergerac (Compagnia Teatrale Archibugio - Lonigo); secondo classificato Tom, Dick, Harry (Accademia dei Riuniti - Umbertide); terzo classificato Don Chisciotte Sancio Panza (Compagnia Teatrale Calandra - Tuglie);

migliore regia (Premio Antonio Conti), Giovanni Florio (Cyrano de Bergerac);

migliore interprete (Premio Ivo Scherpiani – Eva Franchi), Cristian Zorzi (Cyrano de Bergerac);

migliore interprete giovane (Premio Vasili Bartoloni Mel, offerto dal Lions Club Pesaro), Giovanni Serini (Don Chisciotte Sancio Panza);

migliore interprete non protagonista (Premio Elsa Gori), Ernesto Fava (L’acquario);

migliore scenografia (Premio Alcibiade Della Chiara), Piero Schirinzi (Don Chisciotte e Sancio Panza);

migliori costumi (Premio Leonardo Luchetti), Compagnia Teatrale Archibugio (Cyrano de Bergerac);

migliore commento musicale (Premio Renato Pompei), Federico Della Ducata (Don Chisciotte Sancio Panza);

migliore spettacolo (Premio Don Gaudiano, assegnato dalla Giuria Studenti), Cyrano de Bergerac (Compagnia Teatrale Archibugio);

migliore spettacolo (Premio Arnaldo Ninchi, assegnato sulla base dei giudizi del pubblico e offerto dalla Confesercenti), Tom, Dick, Harry;

miglior trailer (Premio Claudio Sora, offerto da Rossini Tv), Tom, Dick, Harry.

Sono stati consegnati anche i riconoscimenti del Premio Antonio Conti 2022 di scrittura drammaturgica: Virginia Risso per la categoria Under 35; Barbara Massa per la categoria Già rappresentati; Giuseppe Della Misericordia, secondo premio, e Federico Latini, primo classificato, per la categoria Mai rappresentati.

Il 75° Festival GAD si chiuderà lunedì 31 ottobre alle ore 21 alla Chiesa dell’Annunziata con Una notte all’idroscalo, testo vincitore del Premio Conti 2021, scritto e diretto da Carlo Selmi e messo in scena dalla compagnia SPQM di Roma. Nel cast, Fabio Cenci (Uno), Giovanni Caraccio (Due), Eugenio Selmi (Biondino), Leonardo Vacca (Pelosino), Massimo Cecchini (Tonino), Daniele Di Marco (Braciola).

I biglietti sono in vendita al botteghino del Teatro Sperimentale il giorno dello spettacolo dalle 10.00 alle 13.00, dalle 17.00 alle 19.30 e a partire dalle 20.00. Prezzi: € 12 euro (€ 10 euro per soci e under 20; € 7 euro per Istituti scolastici soci). I biglietti sono in vendita anche su www.vivaticket.it Info: tel. 0721.387548 – www.festivalgadpesaro.it

Il Festival Nazionale d’Arte Drammatica si attua con il sostegno di Comune di Pesaro, Ministero della Cultura, Regione Marche, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, Camera di Commercio delle Marche.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info