Cultura

mercoledì 03 marzo 2021

Cinque continenti, ventuno università e diciotto lingue coinvolte per il flash mob dedicato a Francesca da Rimini

Cinque continenti, ventuno università e diciotto lingue coinvolte per il flash mob dedicato a Francesca da Rimini

di Ufficio Stampa

Tutti collegati, oltre ogni barriera e confine, da un unico forte entusiasmo per la poesia, per la bellezza, per l’amore e per la libertà. Valori che trovano nella creatura dantesca e nel suo mito di eroina d’amore, che ha invaso l’Europa e l’America tra Otto e Novecento, una delle massime espressioni letterarie della cultura dell’Occidente.

Entusiasmo dichiarato, come si vedrà durante i collegamenti streaming, che non sorprende gli organizzatori. Ma che dovrebbe scuotere chi ancora vive di facili luoghi comuni su di una figura così importante.

Francesca da Rimini, come, e più di Dante, è un “prodotto” culturale – termine indegno – certamente italiano ma che ha saputo, e sa, come dimostrano gli splendidi cento ragazzi collegati da ogni parte del globo, affermare valori attuali e universali.

La voce e i volti di questi giovani cinesi, indiani, australiani, africani, americani ed europei valgono più di tante parole e di tanti slogan. E valgono ancor di più perché sono scesi in campo combattendo e vincendo le enormi difficoltà create dalla micidiale pandemia che opprime il mondo: non li hanno fermati le sofferenze, le Università serrate, i collegamenti internet inaffidabili, i fusi orari e le mille complicazioni dovute a distanze di migliaia e migliaia di chilometri. Un gesto corale di coraggio, oltre che di fiducia nel futuro e nella bellezza dei sentimenti e della vita. Un abbraccio quanto mai distanziato, ma quanto mai forte e vicino.

Nei loro provini questi giovani si dichiarano orgogliosi di partecipare e ringraziano.

Dovrebbero invece essere i gestori dei “prodotti” culturali italiani a ringraziarli per il loro gesto straordinario. E ringraziare, oltre che il sommo e austero Dante Alighieri, soprattutto la sua splendida, appassionata, amorevole e coraggiosa Francesca, “la prima donna viva e vera apparsa sull’orizzonte poetico dei tempi moderni”, per dirla con Francesco de Sanctis.

Tre piccolissimi segni di gratitudine a sorpresa per i protagonisti del grande evento: i trenta insegnanti saranno ospiti, non appena sarà possibile per la pandemia, per un soggiorno di studio tra Rimini e Gradara. A loro verranno anche inviati dal Gruppo Maggioli volumi a soggetto dantesco e, dalla CRT di Cattolica, prodotti profumati della loro linea V canto.

Diretta streaming su: www.bacidalmondo.com  | 8 marzo 2021, dalle ore 9,30 alle 18,30 (GMT + 1)

Regia dal Teatro Amintore Galli, Rimini

La regia delle ventun performance che giungeranno da ogni angolo della Terra, sarà al Teatro Amintore Galli di Rimini, proprio a pochi passi dove Francesca ha realmente vissuto e, con ogni probabilità, è scoccato il suo mitico bacio.

Coordinerà l‘evento dal palco, la scrittrice e giornalista Lia Celi, affiancata, oltre che da Ferruccio Farina, l’ideatore e il promotore di WORLDWIDE KISSES | BACI DAL MONDO, da Natascia Tonelli, Marco Veglia, Giampiero Piscaglia Assessore alla Cultura di Rimini, Filippo Gasperi Sindaco di Gradara, e Andrea Santangelo, del comitato organizzatore. Ospiti la soprano Gabriella Morigi, Mariarita Semprini docente di materie classiche, e Franco Capicchioni presidente della Società Dante Alighieri di San Marino.

Dai filmati delle performance verranno ricavati un documentario e una pubblicazione a stampa con finalità didattiche e divulgative.

21 Università: Flinders University, Adelaide, South Australia; Georg-August-Universität Göttingen, Göttingen, Deutschland; Hunter College of the City University of New York, New York, USA; Liceo Classico, San Marino (a San Marino non esistono facoltà universitarie a indirizzo umanistico); Mariupol State University, Mariupol, Ukraine; Pontificia Universidad Católica del Ecuador, Quito, Ecuador; Shanghai International Studies University, People’s Republic of China; UCLA, University of California, Los Angeles, US;, Universidad Complutense de Madrid, Madrid, España; Universidad de Buenos Aires, Buenos Aires, Argentina; Universidade de São Paulo, São Paulo, Brasil; Università degli studi di Bologna, Bologna, Italia; Università degli studi di Bologna, Ravenna, Italia; Università di Siena, Siena, Italia;  Universitat de Barcelona, Barcelona, España; Université de Fribourg, Fribourg, Suisse; Université Sorbonne Nouvelle -Paris 3, Paris, France;  Universiteit van Amsterdam, Amsterdam, Holland; University of Malta, Msida, State of Malta; University of the Witwatersrand, Johannesburg, South Africa; University of Wisconsin-Madison, Madison-Wi, USA; Visva-Bharati University, Santiniketan, West Bengal, India; Yekaterinburg State Drama School, Yekaterinburg, Russian Federation;  York University, Toronto, Canada.

19 paesi: Argentina, Australia Meridionale (Australia), Bengala Occidentale (India), Brasile, Canada, Ecuador, Francia, Germania, Olanda, Spagna, Italia, Federazione Russa , Repubblica di San Marino, Repubblica Popolare Cinese , Stati Uniti d'America (California, Wisconsin, New York) , Stato di Malta, Sud Africa, Svizzera, Ucraina. Sono presenti anche il Conservatorio Statale di Musica G. Rossini, Pesaro Italia, in quanto istituto equiparato per legge ad Istituzione universitaria, e il Liceo Classico della Repubblica di San Marino in quanto, a San Marino, non esistono facoltà universitarie a indirizzo umanistico.

18 lingue: assamese, bengali, catalana, cinese, esperanto, francese, inglese, italiana, latina, maltese, marathi, portoghese, russa, serbo-croata, setswana o isiswati, spagnola, tedesca, ucraina.

4 traduzioni in lingua inglese: John Ciardi, Robert Durling, Robert Hollander, Clive James e Allen Mandelbaum.

1 traduzione in lingua latina: dalla Commedia tradotta per la prima volta in lingua latina da Frà Giovanni Bertoldi da Serravalle nel 1416, recitata dagli studenti del Liceo Classico della Repubblica di San Marino.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info