Cultura

giovedì 27 febbraio 2020

Annullato il concerto di Ezio Bosso, rinviato Vinicio Capossela e sospese le Settimane Rossiniane

Annullato il concerto di Ezio Bosso, rinviato Vinicio Capossela e sospese le Settimane Rossiniane

In seguito all’ordinanza emanata dal presidente della Regione Marche per contrastare la diffusione del Coronavirus, si comunica l’annullamento fino al 4 marzo incluso degli appuntamenti a Pesaro di Buon compleanno Rossini. Settimane Rossiniane promosse dal Comune di Pesaro con l’AMAT, le principali realtà musicali cittadine e con il contributo di Riviera Banca.

Il concerto di Vinicio Capossela previsto mercoledì 4 marzo al Teatro Rossini è rinviato al 21 aprile, i biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Nell’ambito della stessa manifestazione è annullato anche il concerto di Ezio Bosso con Conservatorio Rossini in programma sabato 7 marzo al Teatro Rossini. L’annullamento è reso necessario dal fatto che la stessa ordinanza sospende tutte le attività degli istituti di formazione, compreso il Conservatorio Rossini di Pesaro, impedendo in tal modo la preparazione e di conseguenza la realizzazione del concerto stesso.

Il rimborso dei biglietti già acquistati per il concerto di Ezio Bosso si può ottenere presso i punti vendita del circuito AMAT (https://www.amatmarche.net/biglietterie/) presentando entro e non oltre il 25 marzo prossimo il biglietto integro in ogni sua parte. Il rimborso dei biglietti acquistati online attraverso il circuito Vivaticket, potrà essere richiesto seguendo le indicazioni sul sito https://www.vivaticket.it/ita/rimborso, sempre entro e non oltre il 25 marzo prossimo.

Per maggiori informazioni: Teatro Rossini 0721 387621, AMAT 071 2072439.

In merito al forzato annullamento del concerto di Ezio Bosso in programma a Pesaro il 7 marzo con il Conservatorio Rossini, si precisa quanto segue:

  1. L’annullamento è stato reso necessario dal fatto che il concerto sarebbe stato la risultante di un periodo di prove che non può essere svolto integralmente in virtù dell’ordinanza regionale che ha disposto la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado fino al 4 marzo.
  2. Stante la situazione momentanea di incertezza che impedisce di ricollocare l’intero progetto senza timori di dover procedere a successivi annullamenti, si è scelto di rimborsare i biglietti, nel pieno rispetto degli spettatori.
  3. È piena volontà di tutti i soggetti organizzatori (Comune di Pesaro, AMAT e Conservatorio Rossini) di riprogrammare il progetto dandone pronta comunicazione. Il Maestro Bosso, che ringraziamo per la grande collaborazione, si è reso totalmente disponibile a tale recupero.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info