Cronaca

sabato 27 marzo 2021

Firmata una nuova ordinanza: dal 29 marzo al 5 aprile vietati gli spostamenti nelle seconde case

Firmata una nuova ordinanza: dal 29 marzo al 5 aprile vietati gli spostamenti nelle seconde case

di Ufficio Stampa Regione Marche

Freno agli spostamenti nelle Marche, da fuori regione, per il periodo Pasquale. 

Il Presidente della Regione Francesco Acquaroli ha firmato, questa mattina, l’ordinanza per vietare ai cittadini non residenti e non domiciliati nelle Marche di raggiungere le proprie abitazioni, diverse da quella principale, le cosiddette “seconde case”, nel periodo Pasquale. 

L’ordinanza entra in vigore lunedì 29 marzo compreso e sarà valida fino alle 24 di lunedì 5 aprile. 

Lo spostamento resta consentito solo in presenza di comprovate esigenze lavorative o situazione di necessità o motivi di salute, sempre mediante l’uso dell’autocertificazione. 

Un provvedimento ritenuto necessario in forza del principio di precauzione e alla luce dell’evolversi della situazione pandemica nelle Marche.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info