Cronaca

giovedì 29 settembre 2022

Nel prossimo trimestre le bollette elettriche potrebbero aumentare del 60%, "sarà devastante per le famiglie"

Nel prossimo trimestre le bollette elettriche potrebbero aumentare del 60%, "sarà devastante per le famiglie"

di ANSA

Nel prossimo trimestre le bollette elettriche potrebbero aumentare di circa il 60%, con un nuovo massimo del prezzo dell'elettricità di 66,6 centesimi per kWh, 25 centesimi in più rispetto al trimestre precedente.

E' la stima di Nomisma energia secondo cui, senza interventi del governo, l'impennata sarebbe addirittura del 100%.

L'Arera renderà noto l'aggiornamento della luce entro la fine del mese, mentre per quello del gas bisognerà aspettare, in base ai nuovi metodi di calcolo, inizio novembre.

Per ora la stima preliminare di Nomisma Energia è in questo caso di un rialzo del 70%.

"In assenza dell'intervento del governo l'aumento potenziale delle bollette elettriche per il prossimo primo ottobre sarebbe prossimo al raddoppio, più 100%", spiega il presidente Davide Tabarelli, che definisce il +60% una variazione "comunque devastante per le famiglie".

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info