Cronaca

giovedì 22 luglio 2021

"La lotta paga", accordo raggiunto dai sindacati con la proprietà per il punto ristoro Metauro Ovest sulla A14

"La lotta paga", accordo raggiunto dai sindacati con la proprietà per il punto ristoro Metauro Ovest sulla A14

di Ufficio Stampa CGIL

La lotta paga. E’ quanto dichiarano con soddisfazione i sindacati Filcams, Fisascat e Uiltucs che assieme alla Rsa, ieri mattina 21 luglio, hanno sottoscritto un accordo che pone fine ai numerosi scioperi “a sorpresa” delle ultime settimane al punto ristoro Metauro Ovest sulla A14.

Al tavolo con la proprietà è stato stabilito che, come contenuto nel precedente contratto integrativo, i lavoratori potranno andare in ferie per due settimane continuative a partire dal 26 luglio fino al 30 settembre.

Per il 2022 le due settimane consecutive di ferie si potranno usufruire dal 15 giugno al 30 settembre.

"E’ un risultato importante – spiegano i sindacati di categoria –. Per quanto riguarda l’applicazione del precedente integrativo – spiegano – abbiamo deciso di rinviare la trattativa al coordinamento nazionale.

Gli stessi risultati raggiunti al punto di Marotta li hanno ottenuti i lavoratori dell’Area Secchia Est, a Modena, e la trattativa per ottenere un integrativo che non peggiori le condizioni dei lavoratori proseguirà".

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info