Cronaca

lunedì 16 ottobre 2023

Grida "Allah akbar" e uccide due persone sparando con un kalashnikov, in Belgio è stato di allerta massima

Grida "Allah akbar" e uccide due persone sparando con un kalashnikov, in Belgio è stato di allerta massima

di ANSA

Due svedesi sono stati uccisi e diverse altre persone sono rimaste ferite nel centro di Bruxelles da un uomo che, in serata, ha gridato 'Allah akbar' e poi ha sparato con un kalashnikov da uno scooter in corsa.

La sparatoria è avvenuta intorno alle 19.15 vicino a Place Sainctelette.

Nelle immagini scattate da un residente della zona, si vede un uomo con una giacca arancione fluorescente e un casco bianco, un'arma in mano, salire su uno scooter e fuggire. Presumibilmente dopo aver sparato in un atrio, ha colpito due persone in un taxi. A Bruxelles si disputa stasera Belgio-Svezia, partita di qualificazioni agli Europei di calcio e le due vittime potrebbero essere tifosi della Svezia diretti allo stadio perché indossavano maglie della nazionale svedese.

Il Belgio ha innalzato il livello di allerta a 4, il suo massimo, sinonimo di minaccia terroristica "grave e imminente". Lo riporta il media belga La Libre.


Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info