Cronaca

venerdì 09 luglio 2021

Emergenza idrica: emessa l'ordinanza che limita l'uso di acqua potabile nel Comune di Pesaro

Emergenza idrica: emessa l'ordinanza che limita l'uso di acqua potabile nel Comune di Pesaro

di Ufficio Stampa Comune di Pesaro

È stata emessa l’ordinanza del Comune di Pesaro (n. 1212 del 30 giugno 2021), come richiesto dall’AATO (Autorità Ambito Territoriale Ottimale), per limitare l’utilizzo di acqua potabile derivata dal pubblico acquedotto in questo periodo di siccità. 

L’ordinanza vieta il prelievo e consumo d'acqua del pubblico acquedotto per: 

- l’irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati;  

- il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;  

- il lavaggio privato di veicoli a motore;  

- il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino; 

- per tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personale. 

Le disposizioni sono valide fino al 30 settembre 2021. Con l’ordinanza il Comune invita inoltre “la cittadinanza ad un uso razionale e corretto dell’acqua al fine di evitare inutili sprechi” e sottolinea che “è ritenuta di estrema importanza la collaborazione attiva di tutti i cittadini”. 

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info