Cronaca

sabato 29 maggio 2021

Di Sante (Coldiretti): "Una discarica in pieno Montefeltro rappresenta un'ipotesi pericolosa per l'economia"

Di Sante (Coldiretti): "Una discarica in pieno Montefeltro rappresenta un'ipotesi pericolosa per l'economia"

di Ufficio Stampa Coldiretti

“Quella di realizzare un sito di stoccaggio rifiuti in pieno Montefeltro rappresenta un’ipotesi pericolosa per l’economia dell’intera provincia pesarese che nel tempo ha raggiunto i vertici nazionali nel campo del biologico, della sostenibilità e del turismo slow”. 

Lo sostiene Coldiretti Pesaro Urbino attraverso il suo presidente Tommaso Di Sante. Anche gli agricoltori si uniscono al fronte del no nel dibattito che sta mettendo apprensione a cittadini e amministratori del territorio. 

“Pur non avendo comunicazioni ufficiali - aggiunge Di Sante - è chiaro che come agricoltori ci schiereremo a difesa dell’ambiente che altrimenti sarebbe fortemente penalizzato. Pensiamo ai tanti agriturismi che fanno accoglienza e promozione dell'agroalimentare di qualità e alla salvaguardia delle falde idriche, visto che la risorsa acqua è sempre più in crisi”. 

La provincia di Pesaro Urbino conta 327 agriturismi ed è la più biologica della regione: circa 30mila ettari con un migliaio di operatori attivi sul fronte della produzione green certificata.



Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info