Cronaca

martedì 25 febbraio 2020

Coronavirus, confermato il primo caso nelle Marche

Coronavirus, confermato il primo caso nelle Marche

Confermata la notizia uscita ieri sera: primo caso di coronavirus nelle Marche, è positivo il secondo tampone effettuato su un 30enne di Vallefoglia. "È stato confermato il caso positivo di ieri. Devo dire che fino ad oggi tutte le volte che è stato mandato un campione ritenuto positivo in partenza è sempre stato giudicato di nuovo positivo”, dice il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, come riporta Il Ducato. “Ha avuto un comportamento di buona attenzione, ha fatto le cose che diciamo a tutti e che ripeto volentieri”.

La conferma arriva anche dal commissario straordinario alla Protezione Civile Angelo Borrelli. Il giovane avrebbe contratto il virus a Somaglia (Lodi), mentre era al lavoro, arrivando poi a Colbordolo di Vallefoglia, dove risiede la famiglia. Attualmente il ragazzo è in buone condizioni di salute e verrà trasportato nel reparto infetti del San Salvatore. Negativo il tampone sui famigliari.

Qui di seguito il primo comunicato girato ieri sera dopo il primo tampone positivo:

25/2/2020

Comunicato della Regione Marche:

E’ stato diffuso da pochi minuti il risultato positivo di un campione analizzato nel pomeriggio di oggi, 25 febbraio. Il campione, proveniente dalla provincia di Pesaro, sarà inviato nelle prime ore della mattinata di domani al Centro diagnostico di riferimento nazionale dell’Istituto superiore di sanità. Solo al seguito di questo secondo controllo si potrà effettivamente confermare il caso di Nuovo Coronavirus.

Nel frattempo il paziente è stato isolato e si trova in buone condizioni di salute.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info