Attualità

martedì 29 novembre 2022

Terremoto Marche 2016, CNA Costruzioni avvia un'indagine attraverso manifestazione di interesse

Terremoto Marche 2016, CNA Costruzioni avvia un'indagine attraverso manifestazione di interesse

di Ufficio Stampa CNA Pesaro e Urbino

CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino, insieme alla rete Renovo, intende effettuare un monitoraggio (attraverso manifestazioni di interesse), riguardante l’opera di ricostruzione del Patrimonio edilizio privato e pubblico nelle zone colpite dal sisma del 2016.

Sono 88 i comuni interessati dai danni del sisma principalmente nelle province di Ascoli Piceno, Macerata e Fermo.  Fino ad ora per lavori in abitazioni private sono stati presentati 12.715 progetti pari ad un importo di 5milioni e 196 euro.

Inoltre sono in fase di presentazione 18.307 per un importo di 7 miliardi e 800mila euro. Relativamente ai lavori in edifici pubblici sono stati presentati 1.056 progetti per un importo di 1 miliardo e 440mila euro. I progetti da presentare riferiti al patrimonio pubblico sono invece 1.706 pari ad un importo di 2milardi e 770mila euro.

CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino invita le imprese del settore edile della provincia interessate a partecipare all’opera di ricostruzione a compilare una scheda che verrà inviata dietro presentazione di richiesta.

Per informazioni: Fausto Baldarelli 348-7009502

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info