Attualità

venerdì 13 maggio 2022

A Tavullia torna lo striscione per Valentino Rossi che dalle mura del borgo dà il benvenuto a cittadini e turisti

A Tavullia torna lo striscione per Valentino Rossi che dalle mura del borgo dà il benvenuto a cittadini e turisti

di Ufficio Stampa Comune di Tavullia

Torna, anche se per ora solo in forma provvisoria, lo striscione di Valentino Rossi che dalle mura del borgo di Tavullia dà il benvenuto a cittadini e turisti; questa mattina infatti i tecnici del Comune hanno riappeso lo storico striscione 'Welcome to Tavullia' (con la foto del '46' in sella alla Yamaha su sfondo giallo) alle mura medievali. 

“Si tratta di un ritorno gradito e atteso da tutta la comunità e da tutti gli appassionati del Motomondiale dopo che, alla fine dello scorso anno in seguito ad una segnalazione alla Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio delle province di Ancona e Pesaro Urbino e ad un confronto con i tecnici della Soprintendenza stessa, il Comune ha dovuto rimuovere lo striscione - spiega la sindaca di Tavullia Francesca Paolucci - Per il momento abbiamo richiesto ed ottenuto un’autorizzazione provvisoria per esporre lo striscione in occasione di un evento turistico-sportivo molto importante, che attraverserà il nostro territorio, come la Gran fondo degli Squali che si terrà questo weekend e che porterà migliaia di presenze. Resterà fino alla fine del mese di Maggio. E’ comunque importante perché Valentino Rossi prima di essere un fenomeno mondiale è un elemento identitario in cui tutta la comunità si riconosce. Così come le mura rappresentano la storia di Tavullia Valentino ne rappresenta l'identità e quello striscione oltre a essere un omaggio ad un campione è un omaggio alla nostra identità. Senza contare che le foto delle mura con appeso lo striscione giallo dedicate al nostro Campione hanno fatto il giro del mondo e dal punto di vista turistico sono un elemento promozionale straordinario”.

Per ora si tratta dunque di un’autorizzazione provvisoria ma l’auspicio è di ottenere un permesso permanente e riportare lo striscione dove è stato in tutti questi anni. 

“Il confronto con la soprintendente, architetto Cecilia Carlorosi, che ringrazio per la collaborazione, è costante e costruttivo anzi proprio nei giorni scorsi è venuta a Tavullia per un sopralluogo - conclude la sindaca Paolucci - Stiamo lavorando ad una soluzione che permetta di riappendere lo striscione alle mura in via definitiva, anche con l’adozione di tutti gli accorgimenti tecnici del caso, con l'obiettivo, da una parte, di tutelare e salvaguardare ulteriormente il bene storico e, dall’altra, di permettere ai nostri concittadini e ai visitatori che arrivano a Tavullia di riabbracciare ‘idealmente’ Valentino venendo accolti dal suo striscione”.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info