Attualità

venerdì 30 luglio 2021

"She's not enough", il nuovo brano dei The Fottutissimi disponibile su tutte le piattaforme digitali

"She's not enough", il nuovo brano dei The Fottutissimi disponibile su tutte le piattaforme digitali

di Ufficio Stampa

Se vi chiedete cosa sia passato questa volta per la testa dei The Fottutissimi che cambiano rotta e se ne escono fuori con un brano anglofono che non parla di medicine, vi consigliamo di non andare a ricercare chissà quale motivazione perché la questione è molto semplice: “E’ una pezzo che abbiamo scritto diversi anni fa e che finalmente siamo riusciti ad incidere come si deve!”

Ancora una volta i The Fottutissimi, band marchigiana con all’attivo ben 4 cd ed un ep, e tantissimi concerti in tutta Italia, si lasciano guidare dalla sensibilità musicale di Davide Lucarelli che nel brano arrangia e suona chitarre e batteria, mentre il basso è sempre affidato alla mano pesante di Mattia Priori.

Un pezzo potente, che arriva come qualcosa di storto e fuori rotta rispetto a quanto fatto dalla band fin ora, alla ricerca di un sound attuale ed internazionale, che allo stesso tempo strizza l’occhio ad un certo modo di fare tipico di tanta roba tosta passata per i grandi live clubs ed i centri sociali di diversi anni fa, cantato in inglese, sul quale Lello con la sua voce può esprimersi (e lo fa!) al meglio, considerando che oggi la lingua è più una questione di scelta stilistica che un vessillo di appartenenza. 

Il pezzo esce proprio in questo momento come a voler testare se questo ritorno al rock di cui tanto si sente parlare è  solo un questione di facciata e di storielle da Tik Tok o se invece si sta facendo sul serio.

La produzione è tutta Italiana. Questa volta la band si è affidata a Michele Bellagamba che ha curato registrazioni, mix e mastering.

Ascolta il brano su Spotify.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info