Attualità

martedì 21 luglio 2020

Inaugurata l'arena tricolore in Piazzale della Libertà, Ricci: "Pesaro riparte con cultura e musica"

Inaugurata l'arena tricolore in Piazzale della Libertà, Ricci: "Pesaro riparte con cultura e musica"

di Ufficio Stampa

Inaugurata l' «arena tricolore» in piazzale della Libertà, allestita con 105 pouf bianchi, rossi e verdi, nel segno della sicurezza. Spiega Matteo Ricci: «La necessità di organizzare questa piazza è dovuta al momento che stiamo vivendo, ma stiamo facendo di tutto per fare rinascere la città. Pesaro è stata duramente colpita e  ha vissuto mesi di grande dolore. Ma oggi è una delle zone più sicure d'Italia, insieme alle Marche: dobbiamo comunicare all'esterno che qui si può venire in vacanza e ognuno può trovare il suo spazio». Il sindaco ricorda il lavoro per «le nuove isole pedonali in viale Trieste, i servizi base attrezzati nella spiaggia libera, la riorganizzazione del parco Miralfiore con il programma di ‘Miralteatro’». Per cui «non potevamo tenere spento piazzale della Libertà. Con questo allestimento, che ci consente di fare le cose senza abbassare la guardia, si potrà assistere agli appuntamenti e agli spettacoli in sicurezza. Con un numero massimo di persone all’interno dell’arena: un modo per ripartire nel segno della musica e della cultura. E per ribadire che Pesaro è accogliente, aperta e sicura». Inoltre, «l’allestimento della piazza si lega alla mostra ‘Noi. Non erano solo canzonette’, in corso ai Musei Civici e al Museo Rossini, che racchiude la storia d’Italia tra l’urlo cantato di Modugno del’58 per ‘Nel blu dipinto di blu’ e quello gridato di Tardelli al Mundial dell’82. Ringraziamo Conad per il contributo all’allestimento e Poliplast per la partnership tecnica». 

Il commento ai nostri microfoni del sindaco di Pesaro, Matteo Ricci:

Foto: Diego Santangeli

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info