Attualità

giovedì 27 febbraio 2020

Il Tar sospende l'ordinanza della Regione Marche sulla chiusura di scuole, musei e inibizione di manifestazioni pubbliche

Il Tar sospende l'ordinanza della Regione Marche sulla chiusura di scuole, musei e inibizione di manifestazioni pubbliche

ATTENZIONE: trattasi di un'ordinanza del Tar delle Marche, per eventuali riaperture UFFICIALI di scuole, musei e manifestazioni si attendono indicazioni e chiarimenti dalla Regione Marche.

Il Tar Marche, con decreto urgente del suo presidente, ha sospeso in via cautelare l'ordinanza con cui la Regione Marche aveva disposto la chiusura di scuole, musei, e inibito tutte le manifestazioni pubbliche di qualsiasi natura fino alle ore 24,00 del 4 marzo 2020 al fine di contrastare la diffusione del coronavirus. Nel decreto presidenziale, si apprende dall'ufficio stampa della Giustizia amministrativa, si dà rilievo alla circostanza che non sussistevano, al momento di emissione dell'ordinanza regionale, casi accertati di contagio nelle Marche, ma solo rischi relativi alla prossimità del territorio marchigiano con la regione Emilia Romagna in cui erano stati rilevati casi confermati di contagio da Covid-19. (fonte: ANSA)

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info