Attualità

martedì 31 marzo 2020

Il sindaco Ucchielli ringrazia il Governo per i fondi a sostegno dei cittadini in difficoltà

Il sindaco Ucchielli ringrazia il Governo per i fondi a sostegno dei cittadini in difficoltà

di Ufficio Stampa

Il Sindaco Ucchielli prende atto con soddisfazione e ringrazia anche a nome della Giunta e dell’intera Amministrazione Comunale il Governo Centrale per i fondi che sono stati assegnati ai Comuni per l’acquisto dei beni di prima necessità da destinare ai cittadini in difficoltà economica.

Del fondo speciale di 400 milioni di euro destinati dallo Stato ai Comuni Italiani circa 106.000 spettano al Comune di Vallefoglia che, in base a criteri che saranno determinati dalla Giunta Comunale, li destinerà ai cittadini meno abbienti individuati dai Sevizi Sociali del Comune. Sevizi Sociali che, sottolineano il Sindaco Ucchielli Palmiro e l’Assessore ai Servizi Sociali Ciaroni Daniela, si sono sempre adoperati per aiutare le famiglie in difficoltà anche al di fuori di questa grave emergenza sanitaria destinando ingenti risorse economiche a favore delle persone più bisognose del Comune e facendosi sempre carico di risolvere tutte le situazioni più critiche senza mai trascurare nessuno.

Per quanto riguarda i criteri che saranno seguiti per procedere all’assegnazione dei fondi questi saranno determinati insieme ai Comuni dell’Ambito Sociale e saranno consegnati ai cittadini beneficiari a cura dei servizi sociali e della Protezione Civile secondo le indicazioni che verranno impartite dalla Giunta Comunale.

Con l’occasione il Sindaco ricorda anche che i giorni scorsi ha provveduto a sollecitare i supermercati esercenti nel territorio comunale ad adoperarsi per la consegna a domicilio dei beni di prima necessità e a alle 4 farmacie del Comune ad approvvigionarsi dei dispositivi di protezione individuali quali mascherine e guanti monouso per rispondere così alle richieste dei cittadini.

Infine, anche il Comune di Vallefoglia oggi, martedì 31 marzo 2020, alle ore 12,00 osserverà un minuto di silenzio e di raccoglimento con bandiere a mezz’asta in segno di cordoglio per le vittime del coronavirus.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info