Attualità

mercoledì 25 gennaio 2023

Giorno della Memoria: venerdì alla Biblioteca Comunale di San Costanzo ospite lo storico Marco Labbate

Giorno della Memoria: venerdì alla Biblioteca Comunale di San Costanzo ospite lo storico Marco Labbate

di Biblioteche Cometa

Il 27 gennaio, giorno in cui nel 1945 fu liberato il campo di concentramento di Auschwitz, è la giornata scelta dalle Nazioni Unite per commemorare le vittime della Shoah, per non dimenticare il genocidio e fare in modo che non possa più accadere. 

Per l'occasione, la Biblioteca Comunale Don Antonio Betti di San Costanzo, venerdì 27 gennaio alle ore 21.00, ospiterà lo storico Marco Labbate per un incontro intitolato "La Shoah nelle Marche. Dalla persecuzione dei diritti alla persecuzione delle vite". 

La serata è organizzata da Biblioteche CoMeta in collaborazione con il Comune di San Costanzo - Assessorato alla Cultura.

L’incontro ripercorrerà la storia della persecuzione antisemita condotta dal nazismo e dal fascismo, evidenziando il passaggio dalla persecuzione dei diritti con le leggi razziste del 1938 a quella delle vite che segue la discesa dei tedeschi in Italia dopo l’8 settembre. 

La storia nazionale si intersecherà con alcuni episodi verificatisi nelle Marche, che poteva contare ancora, ad Ancona, sulla più grande comunità ebraica del centro Italia, dopo Roma.

Marco Labbate è dottore di ricerca in Storia dei partiti e dei movimenti politici e assegnista di storia contemporanea presso l’Università “Carlo Bo” di Urbino. Ricopre l’incarico di vicedirettore scientifico dell’Istituto di storia contemporanea di Pesaro e collabora con l’Istituto storia Marche e con il Centro studi “Sereno Regis” di Torino. Ha pubblicato Non un uomo né un soldo. Obiezione di coscienza e servizio civile a Torino (Edizioni Gruppo Abele, 2022), Un’altra patria. L’obiezione di coscienza nell’Italia repubblicana (Pacini Editore, 2020) e, insieme ad Andrea Girometti, Fonderia Montecatini. Storia di una fabbrica pesarese (Futura, 2021).

L'ingresso all'incontro del 27 gennaio è gratuito e non è necessaria la prenotazione.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info