Attualità

lunedì 28 novembre 2022

A Fano acceso l'albero in Piazza XX settembre, il sindaco Seri: "Che sia un Natale pieno di affetto"

A Fano acceso l'albero in Piazza XX settembre, il sindaco Seri: "Che sia un Natale pieno di affetto"

di Ufficio Stampa Comune di Fano

A Fano è ora di Natale. In un'atmosfera accogliente e piena di intimità questo pomeriggio alle 17,30 è stato acceso l’albero in Piazza XX settembre. A precedere il momento atteso da centinaia di cittadini che hanno affollato il cuore della città con il proprio smathphone in mano, il sindaco Seri ha osservato: “E’ arrivato il Natale, un Natale che quest’anno torna ad avere una partecipazione davvero significativa dopo le limitazioni degli ultimi anni dovuti al Covid. Mi auguro che queste festività siano contrassegnate dalle relazioni, dal contatto umano, ma soprattutto che siano piene dell’amore delle vostre famiglie. Oggi è un momento davvero bello ed emozionate perché accendere l’albero significa essere illuminati dal calore del Natale. La nostra comunità è come una famiglia e ci apprestiamo a vivere questo periodo speciale dell’anno insieme ai nostri cari. Ancora siamo colpiti dalla tragedia che ha coinvolto la nostra città con la scomparsa della povera Anastasia. Una giovane mamma che era venuta qui per coltivare le proprie ambizioni. Purtroppo oggi non c’è più, allora il suo ricordo deve essere una fiamma che ci deve trasmettere l’amore, l’amore per le persone a cui vogliamo bene”.

Anche l’assessore al Turismo Etienn Lucarelli ha sottolineato l’importanza dell’albero: “Accendiamo le luci perché vogliamo mandare un messaggio di speranza e di calore. L’albero acceso è un paradigma dell’unione che vive questa comunità. Ci siamo sempre aiutati nei momenti di difficoltà e oggi ancora di più ci stringiamo qui in Piazza, cuore della nostra città. Da questo momento parte la programmazione di attività del Natale Più, che attirando tanti turisti e cittadini, sarà uno strumento per sostenere il nostro tessuto economico locale”.

Dopo l’accensione è stata trasmessa la canzone di Bungaro che, insieme ai ragazzi del circolo didattico di Bellocchi, han interpretato la poesia di Gianni Rodari “Il cielo è di tutti” con Fiorella Mannoia nel 2020. Davvero suggestivo è stato il gioco di luci che ha animato Piazza XX settembre con la neve che, soffice, ha accarezzato le centinaia di persone presenti abbracciate dall’intimità di questa inaugurazione. 

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info