Attualità

mercoledì 13 novembre 2019

Due novità per la viabilità in provincia

Due novità per la viabilità in provincia

Il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità lo schema di convenzione tra Provincia di Pesaro e Urbino e Comune di Colli al Metauro con cui vengono individuate opere migliorative per la messa in sicurezza del tratto urbano  a Calcinelli, sulla strada provinciale 16 bis, ad integrazione dell’accordo di programma e della convenzione già stipulati per realizzare la rotatoria nell’intersezione tra strada provinciale 16 “Orcianese”, strada statale 73 bis denominata “Via Treviso” e via “Caduti della Libertà”. Lo schema di convenzione definisce anche la quota di compartecipazione tra i due enti. La volontà di realizzare la rotatoria, già evidenziata nell’accordo di programma del 2011 tra Provincia ed ex Comune di Saltara (con conseguente variazione del Piano regolatore generale del Comune stesso), è stata confermata nel luglio scorso dal Comune di Colli al Metauro (nato nel 2016 dalla fusione dei Comuni di Saltara, Montemaggiore al Metauro e Serrungarina) e dalla Provincia con una convenzione integrativa nella quale l’opera è stata indicata “di strategica importanza per la viabilità provinciale e comunale e per la sicurezza della circolazione”. 

Il nuovo schema di convenzione approvato dal Consiglio provinciale prevede opere migliorative nel sottopasso pedonale della strada statale 3 “Fano – Grosseto” e la definizione dell’incrocio di via Ungaretti con via Ponte Metauro. La Provincia di Pesaro e Urbino provvederà a redigere la progettazione esecutiva con un’articolazione del progetto su due stralci funzionali: il primo stralcio, di 200mila euro entro il 6 dicembre 2019 (finanziato dal Comune di Colli al Metauro per 150mila euro e dalla Provincia per 50mila euro), il secondo stralcio, finanziato dalla Provincia di Pesaro e Urbino per 60mila euro,  entro il 31 maggio 2020.

PONTE AMELIA

Da lunedì 18 novembre alle ore 7.30, fino alle ore 24 del 5 dicembre, è prevista una ulteriore chiusura temporanea al transito veicolare e pedonale del Ponte Amelia, al km 13+350 della strada provinciale n.2 “Conca”, in prossimità del centro abitato di Monte Cerignone, per realizzare opere strutturali sempre collegate alla prima fase dei lavori di ristrutturazione programmati. L’ordinanza è stata  emessa oggi dal dirigente del Servizio Viabilità della Provincia Mario Primavera e mantiene le indicazioni previste nelle precedenti ordinanze riguardo alla viabilità alternativa. Considerato che non esistono, nelle immediate vicinanze, vie di comunicazione adeguate ed idonee per bypassare l’interruzione del ponte, il percorso alternativo è stato individuato nella strada statale 744 “Fogliense” (ex strada provinciale n. 3 bis), a cui ci si potrà collegare a valle dalla località di Mercatino Conca in direzione Auditore e Casinina (tramite le strade provinciali n.70 “Piandicastello”, 138 “S. Giovanni – Montealtavellio”, 24 “Auditore”, 3 bis “Fogliense”) e a monte di Monte Cerignone in direzione Macerata Feltria e Mercatale (tramite la strada provinciale 2 “Conca” diramazione Faggiola, la strada provinciale 6 “Montefeltresca), oppure dalla località Ponte Cappuccini in direzione Macerata Feltria e Mercatale tramite la strada provinciale 6 “Montefeltresca”.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info