Attualità

mercoledì 04 dicembre 2019

Domani a Urbino si terrà il secondo appuntamento informativo sullo scontrino fiscale elettronico

Domani a Urbino si terrà il secondo appuntamento informativo sullo scontrino fiscale elettronico

Dal 1 gennaio 2020 entrerà in vigore l’obbligo di emettere scontrini fiscali elettronici. Una novità che per i consumatori non comporta grandi cambiamenti, ma impone, invece, ad artigiani e piccole e medie imprese una serie di nuovi adempimenti. Per venire incontro alle necessità degli associati ed aiutarli a orientarsi, la CNA di Pesaro e Urbino sta organizzando una serie di incontri gratuiti. Si parlerà dell’obbligo dell’invio telematico dei corrispettivi, della norma e delle possibili soluzioni.

Domani, GIOVEDI’ 5 dicembre  (ore 18.30), la terza riunione in programma che si terrà nella Sala riunioni della sede CNA di Urbino in Strada Bocca Trabaria sud 9.

L’obbligo, in vigore dallo scorso luglio per i soggetti con volume d’affari superiore a 400mila euro, diventa operativo, dal nuovo anno, anche per chi ha volumi d’affari inferiori a questa cifra. Si tratta di una misura che ha l’obiettivo di dematerializzare i documenti e digitalizzare i processi, già avviato con l’introduzione della fatturazione elettronica. L’emissione della nuova ricevuta (o del nuovo scontrino), avverrà attraverso registratori telematici oppure con una procedura online messa a disposizione dall’Agenzia delle entrate sul proprio sito internet. Inoltre, il decreto Crescita ha stabilito che fino al 30 giugno 2020 non potranno essere emesse sanzioni in alcuni casi specifici, che saranno specificati durante gli incontri. In più è concesso un credito di imposta pari al 50 per cento della spesa sostenuta, fino a un massimo di 250 euro per l’acquisto di un registratore telematico o di 50 euro per l’adattamento del proprio registratore di cassa.

Ad illustrare le novità introdotte il responsabile dei Servizi della CNA, Gabriele Magi e il Responsabile normative e procedure CNA, Claudio Zoppi. Tutti gli imprenditori sono invitati a partecipare.  

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info