Attualità

martedì 25 agosto 2020

Convinto dalla figlia, un tifoso ha donato in beneficenza il pallone del secondo scudetto della Vuelle

Convinto dalla figlia, un tifoso ha donato in beneficenza il pallone del secondo scudetto della Vuelle

di Ufficio Stampa

Ad aggiudicarsi il pallone del secondo scudetto della Scavolini Pesaro basket, messo in palio nell’asta sportiva benefica di «Sos Pesaro», è l’associazione culturale Pindaro. La consegna nella sala rossa al vicepresidente Angelo Spagnuolo, alla presenza del sindaco Matteo Ricci, dell’assessore Mila Della Dora e del presidente del consiglio comunale Marco Perugini. Il pallone, segnato dalle firme di Andrea Gracis, Ario Costa, Walter Magnifico, Darwin Cook, Darren Daye, Domenico Zampolini, Alessandro Boni e degli altri protagonisti della finale con Varese del 29 maggio 1990, apparteneva a Walter Sibilla, residente a Porto Potenza Picena e supertifoso dell’epoca. A spingerlo alla donazione è stata la figlia Paola, sei anni, presente in Comune con la mamma Ana Lucan: «Un bellissimo e nobile gesto per sostenere chi è in difficoltà», ha commentato il sindaco. «Paola è già stata autrice di altre opere di beneficenza. E nonostante la sua giovanissima età ha promosso anche le Marche in un video diventato virale», hanno sottolineato Della Dora e Peurgini. «Abbiamo partecipato con convinzione all’asta per supportare una giusta causa», ha evidenziato Spagnuolo. Solo per il pallone sono stati raccolti 250 euro. Ma Pindaro ha ampliato il sostegno a «Sos Pesaro» aggiudicandosi anche due maglie della Vis Pesaro indossate da Lely e Misin.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info