Attualità

giovedì 10 dicembre 2020

Con "Il Natale che non ti aspetti" un fascio di luce rossa illumina la provincia di Pesaro e Urbino

Con "Il Natale che non ti aspetti" un fascio di luce rossa illumina la provincia di Pesaro e Urbino

di Ufficio Stampa

Un grande fascio di luce rossa simbolo del cuore pulsante del territorio illumina un monumento simbolo di ogni borgo della provincia di Pesaro e Urbino: con Rosso Speranza ha avuto inizio la Digital Edition de Il Natale che non ti Aspetti 2020/2021. Il rosso è il colore del Natale ma anche il colore dell’energia e della vitalità: il miglior auspicio per dare avvio a uno dei più importanti appuntamenti natalizi del centro Italia, coordinato dalle proloco di Pesaro e Urbino in un momento tanto complesso. 

Fino all’Epifania si vivrà la magia del Natale della Provincia di Pesaro e Urbino attraverso un itinerario completamente virtuale da vivere online con tante iniziative: Ricetta Amica il piatto migliore della tradizione tra quelli preparati in cucina dalle proloco locali con ingredienti tipici e Storie del cuore, la testimonianza su un fatto storico o su una leggenda tramandata in paese, raccontata online da una figura riconosciuta. Per tutte le famiglie nascono i contest online con premi finali: Crea il jingle de “Il Natale che non ti aspetti”. Libera la fantasia e inventa la canzone sigla del famoso brand natalizio, inserendo nel testo la parola “Il Natale che non ti aspetti”, il brano migliore sarà premiato online il 22 dicembre. E ancora, componi l’Albero di Natale inviando la foto con l’hashtag #ilnatalechenontiaspetti per il Best Tree 2020.  Dal 19 dicembre al 22 dicembre  si potrà votare l’albero più bello sulla pagina Facebook de Il Natale che non ti aspetti. Il vincitore sarà annunciato il 23 dicembre e riceverà un premio…che non ti aspetti!

L’iniziativa de Il Natale che non ti aspetti, coordinata dalle Proloco di Pesaro e Urbino e promossa in collaborazione con la Regione Marche e la provincia di Pesaro e Urbino, è un brand consolidato che ha costruito la sua forza in un'offerta unica e suggestiva, capace di catalizzare, ogni anno, visitatori dall'Italia e dall’estero.

I Comuni che aderiscono al progetto digital sono: Cagli, Candelara, Cantiano, Carpegna, Cartoceto, Fano, Fermignano, Fossombrone, Frontone, Gradara, Macerata Feltria, Mombaroccio, Mondavio, Mondolfo, Monte Grimano Terme, Montecchio, Montemaggiore al Metauro, Paravento di Cagli, Piobbico, Sant’Angelo in Lizzola, Sant’Ippolito, Urbania, Urbino.

IL NATALE CHE NON TI ASPETTI DIGITAL EDITION www.ilnatalechenontiaspetti.it



Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info